Astrolibro dello zodiaco cinese

avatar

Postato da
il

Articolo di Roberta Cirimbelli e Elena Severgnini

La fine dell’anno è il momento degli oroscopi. Che ci si creda o no, una cosa è certa: quello di ExtratimeBlog è unico!

Perché?

Innanzi tutto, abbiamo deciso di seguire i segni dell’astrologia cinese.

…e poi, qui non troverai previsioni su amore o salute ma una serie di libri, film e album i cui personaggi o interpreti rispecchiano le caratteristiche proprie di ciascun segno!

scopri il tuo segno

Topo: Grandi lavoratori, sinceri, affascinanti e seduttivi
Raised Under Grey Skies- JP Cooper
Elite- Carlos Montero e Darío Madrona
Ocean’s 8- Gary Ross

Bufalo o Bue: Metodici, ordinati, ispirano fiducia e sono molto pazienti
La scomparsa di Stephanie Mailer- Joel Dicker
Il Ciclope- Paolo Rumiz
Wonder- Stephen Chbosky
La Forma dell’Acqua. The Shape of Water- Guillermo del Toro

Tigre: Coraggiosi, profondi, indisciplinati e sensibili
Piano poet- Bill Evans
Rogue One. A Star Wars Story- Gareth Edwards
La stanza delle meraviglie- Brian Selznick
Castles- Lissie
Ti darò il sole- Jandy Nelson

Coniglio o Lepre: Ambiziosi, talentuosi, col pallino degli affari a volte un po’ incostanti
Frankenstein o il Prometeo moderno- Mary Shelley
Una voce dal lago- Jennifer Donnelly
Dirk Gently- Max Landis
La grande partita- Edward Zwick
Il tuttofare- Valerio Attanasio
Everything Sucks!- Michael Mohan e Ry Russo-Young

Drago: Energici, determinati e testardi hanno una salute di ferro
Concrete and gold- Foo Fighters
Aretha Franklin Greatest Hits
Cercando Juno- Gary D. Schmidt
Arrival- Denis Villeneuve
The Young Victoria- Jean-Marc Valeé

Serpente: Saggi, determinati e generosi, a volte poco loquaci
Suffragette- Sarah Gavron
Anime scalze- Fabio Geda
Thornhill- Pam Smy
La nobile arte del mollare tutto- Matthew Quick
La verità negata- Mick Jackson

Cavallo : Pieni di gioia e simpatia, non stanno mai zitti ed amano la libertà
Arrivederci tra le stelle- Jack Cheng
No place in Heaven- Mika
L’estate del coprifuoco- Daniel Kraus
Sienna Burgess è una sfigata- Ian Samuels
Lady Bird- Greta Gerwig
Solo. A Star Wars Story- Ron Howard

Capra o Pecora: Artisti molto eleganti, sinceri e talentuosi
Same kind of different- Dean Lewis
La ragazza con la Leica- Helena Janeczek
Mirror Mirror- Cara Delevingne e Rowan Coleman
Smart- Kim Slater
Mary Shelley, un amore immortale- Haifaa Al-Mansour
Un po’, tanto, ciecamente- Clovis Cornillac

Scimmia – Imprevedibili e geniali, ottimi strateghi
Mary e il mostro- Lita Judge
Cercare mondi- Guido Tonelli
Sherlock- Steven Moffat e Mark Gatiss
Cinema Panopticum- Thomas Ott
Evolve- Imagine Dragons
Trench- Twenty One Pilots
Inside Einstein’s Mind- Jamie E. Lochhead

Gallo: Cocciuti, eccentrici e molto attivi
Cuore Oscuro- Naomi Novik
Fidanzati dell’inverno- Christelle Dabos
Beautiful trauma- Pink
Ready Player One- Steven Spielberg

Cane – Leali generosi e fedeli, a volte tendono ad essere egoisti
Diabolic- S. J. Kincaid
Pirati dei Caraibi. La maledizione della prima luna- Gore Verbiniski

Maiale o Cinghiale – Galanti e coraggiosi, hanno un animo buono e non arretrano davanti a nulla
Una ragazza senza ricordi- Frances Hardinge
Nel profondo della foresta- Holly Black
La solitudine delle stelle lontane- Kate Ling
The Hate U give. Il coraggio della verità- Angie Thomas
I kill Giants- Anders Walter

Leggi tutto ►

Eliza Wass

Onora il padre

Hot Sport, 2016, 228 p.
avatar

Postato da
il

Intagliai la prima stella quando avevo sei anni, e quando ne compii sedici il bosco era già tutto punteggiato di stelle. Alcune non ricordavo nemmeno di averle intagliate. A volte mi chiedevo se non fosse stato qualcun altro: Hannan, Delvive, Casper, Mortimer o Jerusalem. oppure l’altro mio fratello, quello morto. Ma ho sempre saputo di essere stata io. Ho sempre saputo di essere l’unica a intagliare le stelle.

Castley Cresswell è cresciuta in una famiglia tutt’altro che tipica. Lei e i suoi fratelli hanno vissuto nel più totale isolamento, fino a quando i servizi sociali non si sono accorti della loro esistenza, costringendoli a frequentare una scuola pubblica.

La loro casa è dominata dalla presenza di un padre collerico e violento, convinto di essere un nuovo Messia e che, grazie ai suoi insegnamenti, i figli siano i soli degni del Paradiso.

Con i loro comportamenti anomali, gli abiti cuciti in casa e le regole ferree stabilite dal padre, solo alcuni dei ragazzi, con grande fatica, si sono integrati con i coetanei.

Castley si è sempre posta molte domande sullo stile di vita che le è stato imposto ma, da quando ha scoperto il mondo esterno, si rende conto che fuggire da suo padre è essenziale. Tuttavia, trovare la forza di salvare, non solo se stessa, ma tutta la sua famiglia non sarà così semplice.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Io sono nessuno- Jenny Valentine
Anime scalze- Fabio Geda
Un elefante nella stanza- Susan Kreller
Il seggio vacante- J.K. Rowling

… e guarda anche…
Speak. Le parole non dette- Jessica Sharzer
Thirteen Reasons Why- Brian Yorkey
Un gelido inverno- Debra Granik

Leggi tutto ►

Le Luci della Centrale Elettrica

Terra

2017, La tempesta Dischi
avatar

Postato da
il

Sono le tracce sparite nel vento
Un combattimento, un karma irrisolto
Sono in uno spazio sacro
Suono all’aperto o con il coprifuoco
Sono vuoto come un cielo stellato
Vedi bene al buio e ora è illuminato
Sono al di là della paura

Terra è un disco in movimento.  Siamo lontanissimi dal Vasco Brondi che suonava solitario nella provincia di Ferrara avvolto e protetto da un linguaggio affasciante quanto criptico. Terra è un disco che si apre al mondo pieno di contaminazioni nelle sonorità, suggestioni, metafore e anche nei simboli che attribuiamo alle vicende che ci segnano. Terra non è solo un disco è un racconto di un’ Europa migrante verso un futuro possibile quanto ignoto e pericoloso.

I suoni di tabla e violoncello, le percussioni di Daniel Plentz dei Selton e il violino di Rodrigo D’Erasmo rendono varie le canzoni. Il timbro Brondi è sempre riconoscibile, oggi forse lievemente melodico, abbandonando l’impronta più estrema del suo lavoro Costellazioni in cui i CCCP governavano imperanti in ogni canzone e in ogni ispirazione.

Qui è il simbolo di questa odissea musicale e la metamorfosi di Vasco verso la scoperta di questo pianeta e dei suoi abitanti, anche quelli più remoti e dispersi. Influenzato dai viaggi compiuti in questi anni, Brondi mescola storie collettive e vicende personali. “Waltz degli scafisti” racconta la  globalizzazione disordinata che viviamo. “Nel profondo Veneto” invece racconta la  storia di un ritorno a casa di una ragazza sconfitta dalla vita precaria a Milano. Ci sono vicende generazionali come “Iperconnessi” e il rapporto malato che abbiamo con la tecnologia e storie d’amore come quella di “Chakra”, in cui la malinconia vince la durezza tipica delle Luci. Siamo “allegri e disperati” e in questo disco lo sentiamo forte e chiaro.

Terra è un disco “dove vince sporchissimo il reale”.

Se ti è piaciuto ascolta anche:

Mannarino,  Apriti Cielo

Leggi anche:

Fabio Geda, Anime Scalze

Guarda anche:

Abraham Joffe, Racconti di luce

Leggi tutto ►

Sarah Crossan

Apple e Rain

2016, Feltrinelli, 269 pagine
avatar

Postato da
il

Pensavo che amiche per sempre volesse dire per sempre insieme,
per sempre, per sempre sincere.
Ora so che vuol dire “fin quando”.

Apple ha quasi quattordici anni e da undici vive con la severa nonna detta “Nana”, dopo che sua madre Annie è scappata in America per fare l’attrice, senza lasciare più traccia. Il padre di Apple è sempre stato presente più per salvare le apparenze che per un reale interesse per la figlia. Si è risposato con l’odiosa Trish e stanno per avere un figlio, per cui il tempo che dedica ad Apple è limitato. Apple ha una sola amica, Pilar, che però recentemente la snobba per passare la maggior parte del tempo con la popolare Donna, che nei confronti di Apple è sempre antipatica e velenosa. Un giorno improvvisamente sua madre torna dall’America per riallacciare i rapporti con la figlia, ma ha dimenticato di rivelarle un importante segreto: ha una sorellina più piccola, di nome Rain, che è davvero un po’ particolare e a causa delle scelte a volte irresponsabili di sua mamma, Apple dovrà prendersene cura.
Ad uscire da questa brutta situazione ci pensano un nuovo amico, Del, ed il professor Gaydon che le insegnerà ad esprimere le sue emozioni tramite la poesia.

Ti è piaciuto questo libro?
Allora leggi anche:
Fabio Geda, Anime scalze
Virginia Mac Gregor, Quello che gli altri non vedono
Garcia Kami, La sedicesima luna
Vanessa Diffenbaugh, Le ali della vita

E guarda anche:
Makoto Shinkai, Il giardino delle parole

Leggi tutto ►

Fabio Geda

Anime scalze

Einaudi, 2017, 224 p.
avatar

Postato da
il

Avrei voluto saltare sul cofano di una macchina e farla esplodere; dare una spallata a un palazzo e mandare in frantumi le finestre; attaccare briga con qualcuno e pestarlo a sangue. Avrei voluto essere quel tipo di persona. Ma io non sono così. Piuttosto, io sono quello che per prima cosa si sente in colpa e pensa che se la faccenda è andata male sia a causa sua. Quello che ti passa accanto con le mani in tasca e lo sguardo sull’asfalto. Lo schizzo d’acqua che subito s’asciuga.

Ercole vive in una famiglia anomala: poco tempo dopo la morte di sua nonna, la mamma è scappata per non tornare più. La stessa cosa accade con il nonno, che , però, ha sempre pensato a se stesso più che alla persone che vivono con lui.

Nonostante Ercole e sua sorella Asia siano costretti ad imparare ad arrangiarsi, non perdono mai l’amore e il rispetto per un papà in grado di fare da collante tra i pezzi della loro vita. Lui stesso è alle prese con lavoretti più o meno legali e spesso scompare. Ma i suoi figli sanno che tornerà da loro.

I due fratelli hanno un certezza: devono stare assieme. Per questo fanno in modo che nessuno si accorga che sono loro a mandare avanti la casa, scansando assistenti sociali e le temibili “persone di buon cuore”, sempre pronte ad aiutare gli altri senza chiedere quali siano i veri desideri di chi incappa in loro.

Due eventi stravolgono la routine così difficilmente costruita: Ercole si innamora di Viola e Asia decide di andare a vivere con il suo fidanzato.

Ercole, che non sa bene come gestire le emozioni che provoca in lui ciò che gli sta accadendo, decide di partire alla ricerca di quello che ormai è diventato quasi un fantasma: la mamma che non vede più da quasi dieci anni.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Il seggio vacante- J. K. Rowling
Kill all enemies- Melvin Burgess
Io e te all’alba- Sanne Munk Jensen, Glenn Ringtved
Pink lady- Benedetta Bonfiglioli
Un elefante nella stanza- Susan Kreller

…guarda anche
Foxfire- Laurent Cantet
Città di carta- Jake Schreier
Thirteen Reasons Why- Brian Yorkey

Leggi tutto ►