Ari Sandel

A.S.S.O. nella manica

USA, 2015
avatar

Postato da
il

Alla fine non è una questione di popolarità o di avere il ragazzo. E’ capire che non importa quale etichetta ti affibbiano, solo tu puoi decidere chi sei.

Credetemi: anche se il titolo è assolutamente improponibile, il film è molto carino.
A.S.S.O. è acronimo di “Amica Sfigata Strategicamente Oscena”.
Si sa, le ragazze più popolari tendono a scegliersi sempre un’amica poco attraente (una A.S.S.O., appunto), che contribuisca a farle rifulgere ancora di più. E i maschi si servono di questa “ruota di scorta” per avvicinare le femmes fatales.

Casey e Jess sono le ragazze più desiderate della scuola, Bianca è la loro A.S.S.O. senza saperlo. Fino a quando del tutto casualmente lo scopre e tutto pare crollarle addosso.
Non crede più nell’amicizia e si lascia travolgere dalle emozioni: rabbia, tristezza, delusione.
Grinta però ne ha da vendere e – aiutata da un amico prezioso – trova il modo di reagire, arrivando a capire che in fondo piacersi è il segreto di tutto. Il giudizio che ci affibbiano gli altri conta davvero poco.

Ti è piaciuto questo film? Allora leggi anche Quanto ti ho odiato di Kody Keplinger
E vedi anche We are the best di Lukas Moodysson

asso

Regia: Ari Sandel
Durata: 100′

Torna a ► guardo