Archivio dell'autore: d.tinelli

Buffet – Mostra internazionale di illustratori contemporanei

avatar

Postato da
il

Dal 1 dicembre al 23 gennaio 2013 si tiene l’ottava edizione del concorso per illustatori di Tapirulan e della relativa mostra degli autori selezionati: quest’anno 44 sugli oltre 600 partecipanti da tutto il mondo.
Federico Maggioni, ospite speciale dell’edizione 2012 e presidente di giuria del concorso, ha firmato l’illustrazione del manifesto della mostra che si terrà a Cremona presso Santa Maria della Pietà (piazza Giovanni XXIII).
L’evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Cremona e la Provincia di Cremona, patrocinato dal Centro Fumetto Andrea Pazienza

Leggi tutto ►

Loredana Frescura

Il cuore sulla fronte

Fabbri, 2005, 196 pp.
avatar

Postato da
il

Se tutto ruota è perché sei diventata rotonda, una palla di neve che rotola, un foglio di carta che si appallottola scricchiolando, tutto ciò che diventa altro, come me che ho scoperto altri dieci pezzi del mio corpo che credevo neppure esistessero e invece ci sono e sono capaci di contrarsi e distendersi e respirare e placarsi. Si deve diventare altri per capire certe volte.

Giulia, quindici anni, voglia di ballare e amori che iniziano e finiscono. Grazia: un nome che sembra quasi uno scherzo. Lei è una ragazza in carrozzina, non parla, o almeno fino al giorno in cui non decide di sfiorare la mano di Giulia, per poi prenderla e trascinarla con se nel suo quadro, nel suo mondo. Ma Giulia, che inizialmente non capisce, arriverà a strappare Grazia dal quel quadro che lei stessa si era disegnata, raccontandole la sua vita, fidandosi di lei, capendola, per arrivare a farle assaporare un mondo fuori dalla cornice di quel quadro che la isolava dal mondo.
 
Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche
Sirena mezzo pesante in movimento – Barbara Garlaschelli
 
…ascolta anche
Angels – Robbie Williams
 
…e guarda anche
Basta guardare il cielo – Peter Chelsom

Leggi tutto ►

Edward Zwick

L’ultimo Samurai

USA, 2003
avatar

Postato da
il

-Cos’altro ti ha detto lei?-
-Che hai degli incubi-
-Tutti i soldati hanno incubi-
-Solo chi ha vergogna per quello che ha fatto-
-Tu non hai idea di quello che ho fatto-

 

Un film “epico” che racconta la fine dei leggendari guerrieri nipponici, i samurai, le guardie scelte dell’imperatore, ricostruendo le loro tradizioni e la loro filosofia di vita attraverso gli occhi di un soldato americano.
Chi ama le battaglie a tutto campo, gli eroi, chi ancora si fa trascinare da storie che raccontano di onore, lealtà, tradizioni, chi ascolta volentieri un po’ di poesia, non può non apprezzare questa pellicola. Costumi, paesaggi e musiche da brivido, come il silenzio assoluto che precede la prima battaglia guidata da Nathan Algren contro i Samurai.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche
Braveheart – Mel Gibson

…e ascolta anche
So cold – Breaking Benjamin

L'ultimo samurai

Regia: Edward Zwick
Sceneggiatura e soggetto: John Logan
Musiche: Hans Zimmer
Durata: 144′

Interpreti e personaggi
Tom Cruise: Nathan Algren
Ken Watanabe: Katsumoto
Billy Connolly: sergente Zebulon Gant
Timothy Spall: Simon Graham

 

Leggi tutto ►

Vincent Ward

Al di là dei sogni

USA, 1998
avatar

Postato da
il

Mi dispiace, piccola, ci sono delle cose che devo dirti e mi restano solo pochi momenti. Mi dispiace per tutto ciò che non potrò mai darti… Volevo soltanto invecchiare insieme a te come due vecchie tartarughe che ridono contandosi le rughe insieme, al capolinea, sul lago del tuo dipinto, quello era il nostro Paradiso. Abbiamo molto da perdere: libri, pisolini, baci e litigi, o Dio ne abbiamo avuti di straordinari dei quali ti ringrazio… Grazie per i nostri figli, per la prima volta che li ho visti e per avermi sempre fatto sentire orgoglioso di te. Per la tua forza, per la tua dolcezza, per come eri e come sei. per come ho sempre desiderato toccarti: Dio eri tutta la mia vita! E ti chiedo scusa per tutte le volte che ho fallito con te,specialmente questa.

Un film o un quadro impressionista? Questa la domanda che nasce spontanea guardando questa pellicola dove per la maggior parte della storia è il colore a farla da padrone. L’inferno e il paradiso, la notte e il giorno, le tenebre e la luce: tutto giocato sulla sottile linea che separa l’amore dalla morte in una tavolozza cromatica che ritrae paesaggi da sogno.
Molti i riferimenti alla Divina commedia dantesca, senza però mai banalizzarli o stravolgerli. E allora lasciatevi condurre da questa drammatica favola moderna di un uomo alla ricerca della sua amata al di là dei sogni.

Ti è piaciuto questo film? Allora ascolta anche
La cura - Franco Battiato
November rain - Guns’n'Roses

Al di là dei sogni

Regia: Vincent Ward
Soggetto: Richard Matheson
Musiche: Michael Kamen
Scenografia: Eugenio Zanetti
Durata: 113′

Interpreti e personaggi
Robin Williams: Chris Nielsen
Cuba Gooding Jr.: Albert Lewis
Annabella Sciorra: Annie Collins-Nielsen
Max von Sydow: The Tracker

 

Leggi tutto ►

Massimo Gramellini

Fai bei sogni

Longanesi, 2012, 209 pp.
avatar

Postato da
il

Se un sogno è il tuo sogno, quello per cui sei venuto al mondo, puoi passare una vita a nasconderlo dietro una nuvola di scetticismo, ma non riuscirai mai a liberartene. Continuerà a mandarti dei segnali disperati, come la noia e l’assenza di entusiasmo, confidando nella tua ribellione.

 
Quanto il dolore nascosto ma mai sopito può influenzare le nostre vite? Quanto è difficile farsi una ragione della perdita della madre quando si hanno solo 9 anni? Tema alquanto delicato, che Massimo Gramellini riesce a giostrare con un tocco d’artista, con malinconia e ironia mischiati al punto giusto da dare un libro da leggere in un solo fiato.
“Fai bei sogni” diceva sempre la madre. E Fai bei sogni è un libro dedicato a chi nella vita ha perso qualcosa e non vuole farsene una ragione per paura di scoprire la verità. Una verità che anche l’autore del libro scopre solo a 40 anni.
 
Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche Tu non sei più qui – Sofia Gallo
 
…ascolta anche Ho messo via – Luciano Ligabue

Leggi tutto ►

Brock Cole

Una ragazza in gamba

E. Elle, 1996, 216 pp.
avatar

Postato da
il

Tutto sta nell’avere fiducia, nel credere che quelle braccia non le tradiranno. In questo consiste la prova della loro fede…Vedo Catherine, mio padre e me seduti accanto al fuoco con gli abiti buoni. Perchè io non ho un briciolo di fede? Forse sono atea. O forse ormai è troppo tardi.

 
Celine, sedici anni: genitori separati, una passione sfrenata per le creazioni artistiche, un bambino invadente, un uomo troppo grande per poter innamorarsi…Tutto questo ruota attorno alla vita di questa ragazza perennemente in conflitto con se stesssa, incapace forse di prendere decisioni definitive e, allo stesso tempo, in grado di infondere fiducia e affetto a Jake, bambino che sta vivendo la difficle separazione tra i suoi genitori. Ma nel momento di maggiore difficoltà Celine scoprirà di potere farcela da sola.
 
Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche Voglia di volare – Robert Swindeless
 
ascolta anche Mai come ieri – Mario Venuti e Carmen Consoli

Leggi tutto ►

Dean DeBlois, Chris Sanders

Dragon Trainer

DreamWorks, USA, 2010
avatar

Postato da
il

Qualcuno ha mai provato ad addestrarlo un drago?
A qualsiasi vichingo questa domanda avrebbe suscitato solo una grossa risata, ma per qualcuno è prima un sogno, poi un’idea che si concretizza ed infine una realtà da fare conoscere.
Questa è la storia di Hiccup, giovane gracile vichingo, già sfigato di partenza per le sue caratteristiche fisiche, ma con una grande intelligenza e sensibilità.
Questa è la storia di Sdentato: il drago più temuto dal popolo vichingo, la furia nera che nessuno è mai riuscito ad avvicinare.
E poi c’è un padre deluso, una ragazza decisa a diventare la numero uno, una storia d’amiciza tra un ragazzo e un drago che cambierà le sorti del rapporto del popolo vichingo con questi essere all’apparenza mostruosi.
Un cartoon tutto da godere, fosse anche solo per farsi intenerire dallo sguardo e dal sorriso assurdo di Furia nera e farsi incantare dai magnifici paesaggi disegnati a regola d’arte.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche
Dragonheart – regia di Rob Cohen

…e leggi anche
La storia infinita – Michael Ende

…e ascolta anche The Neverending Story – Limahl

Dragon trainer

Regia: Dean DeBlois, Chris Sanders
Soggetto: Cressida Cowell
Animazioni: Alessandro Carloni
Musiche: John Powel
Durata: 98′

Leggi tutto ►

Barbara Garlaschelli

Sirena mezzo pesante in movimento

Salani, 2004, 133 p.
avatar

Postato da
il

Da ora in poi quando qualcuno dirà che in pochi secondi la vita può passarti davanti agli occhi, ci crederai. Mentre galleggi a pancia in giù, senti con assoluta certezza che stai morendo.

 
La storia vera di Barbara, sedici anni: un incidente in una bella giornata al mare con gli amici dà inizio al suo calvario. No, non è un libro triste sulla sofferenza e la rinascita. E’ la storia di una ragazza che ha voglia di farcela, cosciente in ogni momento della malattia di quello che le sta accadendo, ma desiderosa di vivere, lottare e prendere in mano la sua vita, ancora una volta. Perché a sedici anni la vita la si tiene in pugno. E allora ecco il narrare talvolta anche ironico, di dieci mesi trascorsi negli ospedali a contatto con altri che, come lei, non vogliono smettere di lottare. Dieci mesi per cercare di ritornare ad essere quella di una volta, dieci mesi per capire che il suo corpo non sarà più quello, ma la sua mente è ancora libera di decidere se vivere la sua vita o lasciare che questa sia solo un lento ed inutile scorrere del tempo.
 
Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche
Il cuore sulla fronte – Loredana Frescura
 
Ascolta anche
Analyse – The Cranberries
 
…e guarda anche
Lo scafandro e la farfalla – Julian Schnabel

Leggi tutto ►

Tim Burton

Alice in Wonderland

USA, 2010
avatar

Postato da
il

“La gente vede la follia nella mia colorata vivacità e non riesce a vedere la pazzia nella loro noiosa normalità.”

Miglior scenografia, miglior costumi, nomination miglior effetti speciali: vi lasciamo immaginare cosa possa essere questa ennesima delirante fantasmagorica idea di Tim Burton che questa volta si ispira ad uno dei capolavori della letteratura mondiale scritto da Lewis Carroll.
Non aspettatevi troppo dalla trama del film, forse un po’ troppo carrolliana con poche novità e disallineamenti, ma lasciatevi trascinare dai colori, dagli effetti speciali, dai favolosi abiti, dall’incredibile personaggio della Regina Rossa e del Cappellaio Matto che da soli valgono il film.

Ti è piaciuto questo film? Allora leggi anche
Stardust -Neil Gaiman

…ascolta anche
Alice - Avril Lavigne

…e guarda anche
La città incantata - Hayao Miyazaki

Alice in wonderland

Regia: Tim Burton
Sceneggiatura: Linda Woolverton
Fotografia: Dariusz Wolski
Musiche: Danny Elfman
Durata: 110′

Interpreti e personaggi principali:
Mia Wasikowska: Alice Kingsley
Johnny Depp: Cappellaio matto
Helena Bonham Carter: Regina Rossa
Anne Hathaway: Regina bianca

 

Leggi tutto ►