Archivio dell'autore: Sara Aschieri

Ballerini, Luigi

La Signorina Euforbia

San Paolo, 2014, 128 p.
avatar

Postato da
il

Vorrei ordinare dieci “potrebbe-venirmi-una-buona-idea”

La Signorina Euforbia è una provetta pasticcera, proprietaria di un negozio isolato, confeziona pasticcini su misura.
I suoi dolci non sono dei comuni babà, cannoncini o bignè ma dei potrebbe-venirmi-una-buona-idea oppure non-abbattiamoci-e-troviamo-una-soluzione. Nel negozio di Euforbia si entra con un desiderio e si esce con un pasticcino che soddisfa il palato ma soprattutto l’anima e il cuore.
Nel laboratorio della “magica” pasticceria avrà l’onore di entrare la giovanissima Marta la quale, insieme a Matteo, seguirà un vero corso di pasticceria.
La serenità durerà fino a quando Euforbia riceverà una lettera di sfratto immediato e inopponibile.
Matteo e Marta non ci stanno e sarà loro il compito di trovare un piano che cambi le carte in tavola.
Ce la faranno?
Un lieto fine non proprio classico, capace di andare oltre gli eventi e capace di riflettere sui valori della vita.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Miss Charity – Marie-Aude Murail

Leggi tutto ►

Peter Winther

The librarian – Alla ricerca della lancia perduta

USA, 2004
avatar

Postato da
il

Nessuno può parlare così del bibliotecario, nemmeno il bibliotecario stesso.

Flynn vive a New York, ha 30 anni e nonostante abbia già conseguito più lauree non vuole smettere di imparare: studiare ed apprendere sono le uniche cose per la quale nutre realmente interesse.
Un giorno, Flynn riceve una lettera che lo convoca ad un colloquio di lavoro per il posto di bibliotecario alla Metropolitan Library, il ragazzo viene immediatamente notato ed ottiene il lavoro: da questo momento la sua vita cambierà per sempre.
Quella stessa notte un manipolo di uomini della Confraternita del Serpente si intrufola nella biblioteca e ruba uno dei tre pezzi della lancia del destino. La lancia, una volta ricostruita, avrebbe, secondo un’antica leggenda, il miracoloso potere di rendere invincibile il suo proprietario. Flynn ha il compito di recuperare la refurtiva ed i restanti due pezzi insieme ad una collega, l’avvenente e scontrosa Nicole. I due si dirigono dapprima in Amazzonia, quindi in Mongolia in un susseguirsi di inseguimenti e colpi di scena.
La lancia del destino è solo il primo di una trilogia che vedrà Flynn impegnato a risolvere enigmi sempre più intricati al fine di proteggere una straordinaria collezione di reperti leggendari.

Ti è piaciuto questo film? Allora vedi anche
Il mistero dei tempalri- John Turteltaub

librarian

Regia: Peter Winther
Sceneggiatura: David Titcher
Durata: 90 min

Interpreti e personaggi
Noah Wyle: Flynn
Sonya WalgeNicole
Kyle Maclachlan Edward Wilde

Leggi tutto ►

Marie-Aude Murail

Miss Charity

Giunti, 2013, 477 p.
avatar

Postato da
il

Si potrebbe pensare che io vivessi da sola nella nursery, in mezzo a rane e topi. E l’idea non è nemmeno troppo lontana dalla realtà. Venivo chiamata solo di rado in sala. Mamma era una di quelle persone per cui un bambino poteva al massimo essere visto, mai sentito.

Inghilterra, seconda metà dell’800, tra i salotti dell’alta società vittoriana vive la piccola Charity Tiddler.
Charity è curiosa del mondo che la circonda, ama la natura, conosce Shakespeare a memoria ed è abile disegnatrice di animali.
Vive al 3° piano della sua casa, nella solitudine, con rare possibilità di avere contatti con i genitori, allevando gli animali più strani (topi, conigli, rospi, corvi).
Grazie alle sue capacità, al suo coraggio e ai suoi animaletti, Charity troverà la sua strada nell’editoria per bambini diventando in breve tempo un’importante illustratrice e autrice di albi di successo.

Divertimento, riferimenti culturali, libertà ed emancipazione sono gli ingredienti principali del romanzo.
Un omaggio, probabilmente, a Beatrix Potter, autrice ed illustratrice di albi per bambini vissuta tra la seconda metà del diciannovesimo secolo e la prima del ventesimo.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Oh-Boy – Marie-Aude Murail

allora vedi anche…
Saving Mr Banks- John Lee Hancock

Leggi tutto ►

Peter Chelsom

The Mighty

USA, 1998
avatar

Postato da
il

Era come se fossimo un unico storpio

Questa è la commovente storia di amicizia fra Kevin, tredicenne americano dotato di grande intelligenza e affetto dalla sindrome di Morquio, che lo rende molto debole fisicamente e di Max, ragazzone sempliciotto e timido che soffre di dislessia. Una coppia improbabile, ispirata dai racconti di re Artù, il cui coraggio e le cui gesta faranno da monito ai due ragazzi, continuamente perseguitati dai bulletti della scuola a causa delle loro disabilità. La mente formidabile di Kevin e il corpo mastodontico di Max diventano una cosa sola, le debolezze di ognuno si compensano generando un’unica forza per affrontare la dura realtà che li affligge ogni giorno.

Se ti è piaciuto questo film? Allora leggi anche…
Wonder – R.J. Palacio
Frear the mighty – Rodman Philbrick

mighty_ver1

Regia: Peter Chelson
Produzione:Simon Fields
Musiche: Trevor Jones
Durata: 100′

Interpreti e personaggi
Sharon Stone: Gwen Dillon
Kieran Culkin: Kevin Dillon
Elden Henson: Maxwell Kane
James Gandolfini: Kenny Kane

Leggi tutto ►

Spielberg, Steven

Le avventure di Tintin. Il segreto dell’Unicorno

2011, Usa
avatar

Postato da
il

Se ci tieni a qualcosa, devi lottare per ottenerla! Se trovi un muro, abbattilo e vai oltre! C’è una cosa che devi sapere sui fallimenti Tintin: non devi mai lasciarti sconfiggere!

Dalla serie di fumetti del belga Hergé un’incredibile avventura in compagnia del giovane reporter Tintin e del suo fedele amico a quattro zampe Milù.
Dopo aver scoperto una misteriosa pergamena all’interno di un modellino di un antico veliero acquistato ai mercatini, Tintin dovrà affrontare il diabolico Sakharine disposto a tutto pur di avere il suo prezioso segreto.
Con l’aiuto di due detective pasticcioni e di Capitan Haddock, il giornalista Tintin inizierà un’avvincente avventura che lo porterà a trovare un “tesoro” nascosto.

Se ti è piaciuto questo film? Allora vedi anche…
Hugo Cabret – Martin Scorsese

e leggi anche…
Indiana Jones. la vita, la storia e le avventure di un mito – Luceno james

locandina Tintin

Regia: Steven Spielberg
Produzione: Peter Jackson
Musiche: John Williams
Durata: 102′

Leggi tutto ►

Annalisa Strada

Una sottile linea rosa

Giunti, 2014, 146 p.
avatar

Postato da
il

Che tu sia femmina o che tu sia maschio… non correre mai con uno sconosciuto.

Una sottile linea rosa è quella che delimita il confine tra l’essere ragazzina e l’essere donna. Quando questa linea viene superata in età troppo giovane, quando ancora non si ha la maturità di affrontare una gravidanza, tutto sembra più difficile.
La storia narrata nel libro è quella di Perla, una giovane sedicenne con una sola e unica passione: lo sport.
Una sera, alla festa dello sport, incontra Cesare (il ragazzo dei suoi sogni). Pochi giorni dopo scopre di essere incinta. Che fare? Come reagiranno le persone attorno a lei?

Un testo da leggere in meno di 24 ore. Un tema importante trattato con leggerezza, delicatezza e anche un pizzico di ironia.

Se ti è piaciuto questo libro allora leggi anche…
Wonder – R.J. Palacio

… e guarda anche…
Juno – Jason Reitman

Leggi tutto ►

Jarecki Nicholas

La frode

USA, 2012
avatar

Postato da
il

Esiste una linea sottile tra il successo e la rovina

Robet Miller è un magnate dell’economia all’apice del successo.
In procinto di vendere la sua società, si districa tra carriera, la moglie Ellen, l’amata figlia Brooke e una relazione extraconiugale con Juliet Cote, una bella e giovane artista.
La sua vita procede nel migliore dei modi fino a quando l’uomo causando un incidente nel quale perde la vita Juliet tenta di fuggire trovandosi in poche tempo a dover evitare due incriminazioni:una per frode e l’altra per omicidio.
Parallelamente, la figlia Brooke, scopre aspetti inquietanti legati alla società che mettono a dura prova il rapporto con il padre.

Una fotografia che mette luce su uno spaccato del mondo finanziario nel quale profitti illeciti, traffici loschi e giochi di potere sono all’ordine del giorno.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche…
Il potere dei soldi – Robert Lucketic

la frode

Regia: Nicholas Jarecki
Sceneggiatura:Nicholas Jarecki
Musiche: Cliff Martinez
Durata: 107′

Interpreti e personaggi
Richard Gere: Robert Miller
Susan Sarandon: Ellen Miller
Brit Marling: Brooke Miller
Tim Roth: Detective Michael Bryer
Laetitia Casta: Julie Cotes

Leggi tutto ►

Andrew Niccol

In Time

Stati Uniti, 2011
avatar

Postato da
il

-mio padre combatteva, non donava solo del tempo, lui donava speranza;
-e da dove lo prendeva? lo rubava?;
-no, lui lo vinceva a braccio d’acciaio. Non era forte ma sapeva come vincere;
-e come si fa a vincere?
-si dà un vantaggio all’avversario, fai azzerare il tuo tempo fino agli ultimi secondi così che il tuo avversario comincerà a guardare il tuo orologio e si scorderà di guardare il suo.

Anno 2169, la valuta corrente è il tempo (improntatato sul braccio di ogni persona).
La vita degli individui è geneticamente programmata per progredire fino ai 25 anni di età, dopodiché l’orologio biologico si ferma e per continuare a vivere è necessario acquistare altro tempo.
Will Salas, operaio presso una fabbrica che immagazzina il tempo, vive con la madre nella zona 12, la più povera, quella che tutti chiamano “il ghetto”.
Ritrovatosi un inatteso lascito di oltre cento anni, deciderà di mettere in gioco il tempo e la vita per combattere un sistema corrotto e iniquo che avvantaggia unicamente le classi agitate…

Film dal genere futuristico con numerosi effetti speciali.
Will Salas, con la sua continua lotta contro il tempo/denaro, lo paragonerei proprio a “il Robin Hood del futuro”.

Se ti è piaciuto questo film? Allora vedi anche…
Elysium – Neill Blomkamp
Snowpiercer – Boong Hoon Ho

e ascolta anche…
In Time – Craig Armstrong

in time

Regia: Andrew Niccol
Fotografia: Roger Deakins
Musiche: Craig Armstrong
Durata: 109′

Interpreti e personaggi
Justin Timberlake: Will Salas
Amanda Seyfried: Sylvia Weis
Cillian Murphy: Raymond Leon
Olivia Wilde: Rachel Salas
Vincent Kartheiser: Philippe Weis

Leggi tutto ►

Nicolas Winding Refn

Bronson

Regno Unito, 2008
avatar

Postato da
il

Questo mi hanno insegnato: a dire la verità. E la verità è che non mi volevano più vedere lì dentro. A quanto pare sono riuscito a costare al sistema dieci milioni di sterline di danni e Sua Maestà non voleva più avere il piacere di deliziare le sue prigioni col più costoso detenuto d’Inghilterra!

Il caso di Michael Peterson (in arte Charles Bronson) ha suscitato molto scalpore in tutto il mondo, tanto da ispirarne un film diretto da Nicolas Winding Refn.
“Bronson” racconta la vita del prigioniero più popolare d’Inghilterra, condannato a 7 anni di reclusione per un piccolo furto ad un ufficio postale, senza essere più scagionato, se non per un breve periodo, a causa della sua indole violenta e rissosa.
Originale la scelta del regista di raccontare la vita di Peterson attraverso il protagonista stesso, che si presenta agli spettatori su un palcoscenico e truccato da clown, dando vita ad uno spettacolo tragicomico che rispecchia la triste realtà della sua esistenza marchiata a fuoco da storie di violenza e prigioni.

Se ti è piaciuto questo film? Allora vedi anche…
Drive – Nicolas Winding Refn

Bronson
Regia: Nicolas Winding Refn
Sceneggiatura: Nicolas Winding Refn
Durata: 92′

Interpreti e personaggi
Tom Hardy: Charles Bronson
Matt King: Paul Daniels
James Lance: Phil Danielson

Leggi tutto ►

Mark Andrews

Ribelle – The Brave

USA, 2012
avatar

Postato da
il

Il nostro destino vive in noi, bisogna soltanto avere il coraggio di vederlo!

Miglior film d’animazione dell’anno 2013, Ribelle, è la storia della principessa Merida coraggiosa arciera dai graziosi capelli arancioni, figlia del Re Fergus e della Regina Elinor.
Una sera Merida viene informata dalla madre che i tre capi dei clan che suo padre governa presenteranno ciascuno il loro primogenito e uno di loro potrà fidanzarsi con lei.
La principessa Merida, determinata a trovare la sua strada, si oppone a una tradizione secolare scatenando il caos e la furia del regno.
Il desiderio di libertà la porta ad affidarsi ad una strega la quale con una terribile maledizione trasforma la regina Elinor in un’orsa.
In realtà la strega è buona infatti darà a Merida due giorni di tempo per spezzare l’incantesimo e far tornare sua madre alla forma umana.
Determinata a salvare la madre e il suo regno, Merida riuscirà a scoprire il significato del vero coraggio e, attraverso questo percorso, anche a ritrovare se stessa.

Ti è piaciuto questo film? Allora vedi anche
Il Castello nel cielo – Hayao Miyazaki

Locandina Ribelle

Regia: Mark Andrews
Sceneggiatura: Brenda Chapman
Musiche: Patrick Doyle
Durata: 93′

Leggi tutto ►