Ciak, si legge! 2018

avatar

Postato da
il

Arrivato alla sua ottava edizione, il concorso per la realizzazione di booktrailer Ciak, si legge! è uno degli appuntamenti fissi che accompagnano i ragazzi verso il festival Mare di Libri.

Ma cos’è un booktrailer? “È una breve presentazione video che promuove un libro, come un trailer cinematografico promuove un film. È pensato per invogliare il pubblico a leggere un particolare romanzo e in genere fornisce allo spettatore un assaggio della storia, senza dare troppi dettagli e soprattutto senza svelare il finale!” (da www.maredilibri.it/ciak-si-legge/)

Il concorso è destinato a ragazzi che frequentano scuole medie e superiori e ha la particolarità di permette ai partecipanti di lavorare su romanzi non ancora pubblicati.

I filmati dovranno essere inviati entro il 15 maggio e avere una durata massima di tre minuti.

Si possono trovare maggiori informazioni e si può consultare il regolamento del concorso sulla pagina ad esso dedicata.

Leggi tutto ►

Non la solita reading challenge!

Extra Reading: A Challenge!

avatar

Postato da
il

Extra Reading: A Challenge! è il nostro modo per accompagnarvi lungo il 2018!

E’ una gara con voi stessi attraverso undici tematiche che spaziano dalla fantascienza al racconto storico.

Per rispettare lo spirito del nostro blog, non ci limitiamo a proporvi di leggere libri ma vi invitiamo anche ad ascoltare album e vedere film!

E quale miglior modo per fare le vostre scelte se non viaggiare tra le pagine di ExtratimeBlog? Noi abbiamo selezionato alcuni titoli ma potete trovare molte altre proposte tra le nostre recensioni!

reading-challenge-locandina

Un libro/album/film che parli di universi paralleli

ad esempio…
Il ragazzo dei mondi infiniti- Neil Gaiman- Michael Reaves
Reckless. Lo specchio dei mondi- Cornelia Funke
Labyrinth. Dove tutto é possibile- Jim Henson
Silver- Kerstin Gier
La sposa cadavere- Tim Burton, Mike Johnson
La casa per bambini speciali di Miss Peregrine- Ransom Riggs
Constantine- Francis Lawrence
Coraline e la porta magica- Henry Selick

Un libro/album/film con un colore nel titolo

ad esempio…
Rosso il sangue- Salla Simukka
Kind of Blue- Miles Davis
Cuore nero- Dean Koontz
Cappuccetto rosso sangue- Catherine Hardwicke
Regina rossa- Victoria Aveyard
Sofia si veste sempre di nero- Paolo Cognetti
Il rosso e il blu- Giuseppe Piccioni
Back in Black- ACϟDC
Porco Rosso- Hayao Miyazaki

Un libro/album/film pubblicato nel tuo anno (o decennio) di nascita

Un libro o un film il cui protagonista sia dotato di super poteri o non sia umano

ad esempio…
I doni- Ursula K. Le Guin
Logan. The Wolverine- James Mangold
Iron Man- Jon Favreau
X-Men- Bryan Singer
Ogni giorno- David Levithan
Paul- Greg Mottola
Shiver- Maggie Stiefvater
The Hunt- Andrew Fukuda
La fata delle tenebre- Holly Black

Un libro o un film ambientato in un’epoca diversa dalla tua (nel passato o nel futuro)

ad esempio…
Le porte di fuoco – Steven Pressfield
Gli occhi di Venezia – Alessandro Barbero
After earth- M. Night Shyamalan
L’uomo che veniva da Messina – Silvana La Spina
L’ultima dei Neanderthal – Claire Cameron
Orphan Black- Graeme Manson, John Fawcett
Le belle cece – Andrea Vitali
La masseria delle allodole – Antonia Arslan
Miss Charity – Marie-Aude Murail
Sleep with the beast- The National
Pirate – Celia Rees
Io Busketo – Sergio Costanzo

Un libro o un film ambientato in un’epoca o in un mondo in cui non vorresti mai vivere

ad esempio…
Storia di una ladra di libri – Markus Zusak
In Time- Andrew Niccol
La peste – Albert Camus
Chaos. La guerra- Patrick Ness
Il cuore coraggioso di Irena – Daniela Palumbo
L’ultimo lenzuolo bianco. L’inferno e il cuore dell’Afghanistan- Farhad Bitani
Immagina di essere in guerra – Janne Teller
Bunker Diary- Kevin Brooks
Il cerchio- Dave Eggers
La masseria delle allodole- Antonia Arslan

Un libro o un film il cui protagonista debba affrontare una sfida difficile (ambientato nel mondo reale)

ad esempio…
Tartarughe all’infinito – John Green
Eppure cadiamo felici – Enrico Galiano
Melody – Sharon M. Draper
Quello che gli altri non vedono – Virginia Mac Gregor
Due o tre cose che avrei dovuto dirti – Joyce Carol Oates
Mi chiamo Chuck – Aaron Karo
Vuoti di memoria – Hervé Jaouen
La custode di mia sorella – Jodi Picoult
Il cuore sulla fronte – Loredana Frescura
Sirena mezzo pesante in movimento – Barbara Garlaschelli
Colpa delle stelle – John Green
Valeana – Martita Faldin
Borderline – Valentina Colombani

Un libro da cui sono stati tratti film o serie tv

ad esempio…
Le cronache del ghiaccio e del fuoco- George R. R. Martin
Tredici- Jay Asher
Resta anche domani- Gayle Forman
Colpa delle stelle- John Green
La quinta onda- Rick Yancey
Il domani che verrà- John Marsden
Hunger games- Suzanne Collins

Un libro o un film che parli di razzismo

ad esempio…
Il ragazzo nuovo- Tracy Chevalier
Io sono la neve- Elisabeth Laban
Niente da dichiarare?- Dany Boon

Un libro o un film con un personaggio lbgt

ad esempio…
Smalltown Boy- Marco Campogiani
Milk- Gus Van Sant
Hozier- Hozier
The Imitation Game- Morten Tyldum
Luna- Julie Anne Peters

Un libro o un film che parli di amore per la musica

ad esempio…
La comparsa- Abraham B. Yehoshua
La La Land- Damien Chazelle
La vita accanto- Mariapia Veladiano
Naked- Kevin Brooks
Non so- Lorenzo Licalzi
Whiplash- Damien Chazelle
Tutti i battiti del mio cuore- Jacques Audiard
Frank- Lenny Abrahamson

Leggi tutto ►

Le foto che hanno segnato un’epoca

avatar

Postato da
il

“… cerco di condividere con voi sul web tutta la mia passione per il mondo della fotografia! Ho creato “Le foto che hanno segnato un’epoca” come un semplice passatempo, come una pagina Facebook dove raccogliere le più belle fotografie della storia!” (da http://www.lefotochehannosegnatounepoca.it)

Alcune fotografie riportano alla mente in modo chiaro un determinato evento storico anche per in non ha vissuto l’epoca in cui sono state scattate.

Il blog Le foto che hanno segnato un’epoca si spinge oltre, approfondendo il contesto da cui sono tratte le immagini e andando a recuperare eventi non così conosciuti.

La fotografia ha un incredibile potere evocativo e poter approfondire la storia che sta dietro ad uno scatto è un’opportunità per imprimere ancora più chiaramente nel nostro ricordo eventi, personaggi e luoghi.

Sul blog, ogni fotografia è accompagnata da un’ottima e precisa ricostruzione dei fatti. Per questo, è consigliato non solo agli amanti della fotografia o della storia ma anche ai curiosi cronici che non vogliono fermarsi al primo impatto.

Per saperne di più:
Blog
Pagina Facebook

Leggi tutto ►

Bookcity Milano

avatar

Postato da
il

Nel 2012 il Comitato Promotore e l’Assessorato alla Cultura hanno chiamato a raccolta gli editori italiani per realizzare un evento condiviso tra tutti i protagonisti del sistema editoriale, con l’obiettivo di mettere al centro di una serie di eventi diffusi sul territorio urbano il libro, la lettura e i lettori, come motori e protagonisti dell’identità della città e delle sue trasformazioni nella storia passata, presente e futura. (Da bookcitymilano.it)

BookCity, trasforma Milano, per un fine settimana, in una vera e propria capitale della lettura e del libro.

La rassegna propone ” incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo.” (bookcitymilano.it)

L’edizione 2017 si terrà dal 16 al 19 novembre e propone un programma variegato, che spazia dalla bioetica, allo sport, dai giochi da tavolo all’alimentazione.

Per maggiori informazioni:

Sito
Facebook
Twitter
Instagram

Leggi tutto ►

Lucca Comics & Games. Edizione 2017

avatar

Postato da
il

Lucca Comics & Games non necessita praticamente di alcuna presentazione.

L’edizione 2017 si terrà dall’1 al 5 novembre.

Qualunque appassionato di fumetti, giochi, videogiochi, cosplay, fantascienza, fantasy… conosce l’altissima qualità di questa manifestazione, con il suo programma sempre ricco di sorprese, tanto variegato da non poter essere riassunto in poche righe (per avere maggiori dettagli si può consultare il program book sul sito ufficiale).

Tra mostre, stand ed incontri con grandi nomi dei fumetto mondiale, nell’edizione 2017 non poteva mancare una sezione dedicata ai quarant’anni di Star Wars.

Per maggiori informazioni:
Sito
Facebook
Twitter
Instagram

Leggi tutto ►

Dentro Caravaggio

avatar

Postato da
il

Ciò che inizia con l’opera di Caravaggio è molto semplicemente la pittura moderna.
André Berne-Joffroy

Il valore artistico dell’opera di Caravaggio non necessita di introduzioni o spiegazioni: si tratta di uno degli artisti più significativi ed iconici della storia dell’arte mondiale.

La mostra ospitata al Palazzo Reale di Milano fino al 28 gennaio aggiunge, al grande fascino dell’autore, un magnifico apparto di spiegazione, grazie alla presentazione di analisi diagnostiche fatte sui suoi lavori, per scoprire cosa si cela sotto agli strati di pittura.
Così, ripensamenti e tavole inizialmente utilizzate per opere completamente diverse da quella finale prendono vita in un percorso che va a fondo nel descrivere le sfaccettature di un artista unico.

Alle opere ed alle loro analisi, si uniscono testimonianze scritte, provenienti dagli Archivi di Stato di Roma e Siena, che mirano a delineare il carattere difficile di Caravaggio. Quella stessa capacità di andare sempre in cerca di guai che lo porterà all’esilio.

Per saperne di più:
Sito
Pagina Facebook

Leggi tutto ►

L’arte di Jack Kirby, the King of Comics

avatar

Postato da
il

La vera forza di Kirby è stata infatti l’enorme influenza che il suo modo di disegnare ha avuto su tutti i fumettisti che si sono cimentati con i supereroi. Il dinamismo dei suoi personaggi. Le prospettive portate all’eccesso, se non impossibili. I corpi massicci. Il design di oggetti tecnologici, armi, computer, astronavi, creature aliene, che fonde fantascienza a suggestioni dell’arte precolombiana. L’uso sperimentale, per il fumetto, del collage per rappresentare altre dimensioni e mondi alieni. Il suo modo inconfondibile di rappresentare l’energia, le esplosioni, lo spazio profondo, con una serie di macchie nere che spiccavano sui colori accesi della carta di pessima qualità dei comic book. Sono tutti elementi che il fumetto di supereroi ha prima fatto propri e poi rielaborato negli ultimi 50 anni.
Kirby ha fatto scuola. Anzi, ha creato un modo nuovo di disegnare fumetti, ha dato vita al “Marvel Way”, al metodo Marvel, a cui si ispirano ancora oggi centinaia di artisti in tutto il mondo.
(http://www.museowow.it)

Vedere dal vivo le tavole originali di un fumetto è sempre un’emozione. Poter ammirare i lavori di uno dei padri del fumetto americano é ancora più stupefacente.

Jack Kirby ha creato tavole dalle impostazioni e inquadrature uniche, sorprendenti e mai scontate.
I suoi lavori risultano moderni anche con l’occhio del lettore di oggi.

Lo Spazio Wow di Milano ospita, fino al 15 ottobre, una selezione di 25 tavole originali, in una mostra che illustra l’evoluzione dello stile di questo essenziale autore, definito, non a caso, il re dei fumetti.

Per maggiori informazioni sulla mostra:
Sito del WOW

Leggi tutto ►

Centro fumetto Andrea Pazienza

A scuola di fumetto. Fumettisti… si diventa! Corsi 2017-18

avatar

Postato da
il

Come ogni anno, il Centro Fumetto Andrea Pazienza di Cremona propone una serie di corsi destinati a chi sogna di realizzare un fumetto.

Le lezioni, destinate a bambini, ragazzi e adulti, saranno curate da professionisti di ottimo livello e affronteranno vari aspetti dell’arte di creare fumetti.

I percorsi per l’anno 2017-18 prevedono numerose novità.

Non solo disegno, quindi, ma anche sceneggiatura e scrittura, colorazione digitale e molto altro.

Per maggiori informazioni:
Sito del Centro Fumetto Andrea Pazienza
Informazioni sui corsi 2017-18

Leggi tutto ►

IX Biennale di Soncino. A Marco

avatar

Postato da
il

Ogni edizione si arricchisce di nuove idee, nuovi luoghi e nuovi volti consolidando ed ampliando al tempo stesso, un circuito cittadino sempre più atteso e stimato.
(http://www.quartiere3.org)

Ci sono situazioni nelle quali la sinergia tra diversi fattori crea piccoli gioielli.

Uno di questi è la Biennale di Soncino. A Marco: un ottimo gruppo di artisti, la volontà di ricordare nel migliore dei modi un amico che non c’è più, un’ambientazione suggestiva e tante persone che hanno voglia di scoprire forme di espressione sorprendenti e inaspettate.

La nona edizione ospita un numero considerevole di artisti provenienti da tutto il mondo, raccolti in un percorso ben studiato che attraversa tutto il paese passando per case, parchi, strade del centro storico, senza tralasciare alcuni dei luoghi più caratteristici di Soncino: la rocca e il Museo della Stampa.

Per informazioni:
Sito
Facebook
Instagram

Leggi tutto ►

Brescia Photo Festival- Mostre

avatar

Postato da
il

Se sai aspettare le persone si dimenticano della tua macchina fotografica e la loro anima esce allo scoperto. Steve McCurry

Il Brescia Photo Festival accoglie, tra le altre attività, diverse esposizioni che riuniscono alcuni degli scatti che hanno fatto la storia della fotografia.
Tra queste, spiccano Steve McCurry- Leggere, Magnum’s First e Magnum. La première fois.

Steve McCurry- Leggere
Si tratta di una raccolta di immagini davvero sorprendente.
Accolti dai meravigliosi colori, tipici della fotografia di McCurry, si viene trascinati in un mondo di lettori, ripresi nelle situazioni e nei luoghi più disparati.
La mostra è corredata da una serie di citazioni dedicate all’amore per i libri, tratte da brani letterari di celebri autori (le frasi sono state selezionate da Roberto Cotroneo).

Magnum’s First
Gli scatti qui raccolti, che erano stati esposti nella prima mostra del gruppo Magnum “Gesicht der Zeit”, presentata tra il giugno 1955 e il febbraio 1956 in cinque città austriache, hanno una storia singolare: sono stati ritrovati in una una cantina di Innsbruck nel 2006.
In seguito al restauro, vengono proposti ai visitatori con l’ordine esatto che era stato ideato per la mostra originale.

Magnum. La premiére fois
…ciascuno dei 20 selezionatissimi fotografi di Magnum è presente con quel gruppo di immagini, quel preciso reportage che segna appunto il magico momento in cui l’abile fotografo si è evoluto a vero artista. Da abile coleottero a magnifica farfalla.

Ciascun artista presente racconta attraverso le immagine e le parole la sua Première fois, rivelando la ragione che lo ha portato a individuare esattamente quelle immagini o non altre.” (tratto da bresciaphotofestival.it)

Si possono trovare maggiori informazioni sulle mostre legate al Brescia Photo Festival, sul sito ad esse dedicato.

Ti è piaciuta questa mostra? Allora leggi anche…
Il mondo di Steve McCurry- A cura di Gianni Riotta

Leggi tutto ►