Donna Tartt

Dio di illusioni

Rizzoli, 1992, 536 pp.
avatar

Postato da
il

Era quasi buio; il cuore mi pompava furiosamente, come se un uccello fosse imprigionato nella mia gabbia toracica e vi si dibattesse con forza. Ansimando, mi ridistesi.

Un romanzo appassionante, a tinte fosche, scritto dal premio Pulitzer Donna Tartt con uno stile elegante e diretto: “Dio di illusioni” è senza dubbio da considerare un capolavoro tra i thriller degli ultimi decenni.

Un gruppo di compagni del corso di greco in un college americano si trova direttamente coinvolto in un brutale assassinio. Da qui i ragazzi paiono risucchiati in un vortice di eventi, che li rinchiude asfitticamente nelle proprie elucubrazioni e paranoie. Una storia di amicizie distorte e diffidenza, di apparenze che ingannano e dissolutezza, di complicità e tradimenti, di atmosfere cupe, angoscianti e tormentate. Imperdibile.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche
Il cardellino – Donna Tartt
Il grande Gatsby Francis – Scott Fitzgerald

Ti consigliamo anche di dare un’occhiata ad una bella recensione di questo libro sul blog Diario di una dipendenza: dove troverai anche richiami a film che in qualche modo ricordano le atmosfere di “Dio di illusioni”. Il giudizio complessivo sul libro non è entusiastico come il nostro, ma la recensione è davvero ben fatta :-)

Prenota “Dio di illusioni” qui oppure scarica l’ebook gratis e legalmente da MediaLibraryOnLine e, se non sai di cosa stiamo parlando, corri nella biblioteca più vicina a casa tua per scoprirlo!

Torna a ► leggo