George R.R. Martin

Le cronache del ghiaccio e del fuoco

Mondadori, dal 1999
avatar

Postato da
il

Le cose che amiamo finiscono sempre con il distruggerci.

 
I primi venti del Nord preannunciano la fine di un’estate che da molti accompagna le vite degli abitanti di Westeros. I venti del Nord portano l’oscura e gelida minaccia degli Estranei che vivono oltre la grande barriera di ghiaccio che difende da secoli i regni degli uomini. Nessuno però sembra disposto a credere all’imminente pericolo che essi rappresentano, mentre la terra ha perso il suo re e fra le nobili famiglie si scatena il fuoco della guerra per la successione.
Così George Martin ci regala una storia crudele, una storia che affonda le sue radici in un medioevo europeo che ci appare incredibilmente vicino seppur filtrato dalla lente della fantasia e il cui punto di forza sta nella scelta di raccontare personaggi in cui le ombre si alternano a ben poche luci e che pagina dopo pagina riescono a fornirci una credibilissima rappresentazione dell’uomo .
Consigliato a chi ama trovare in ciò che legge un riferimento al reale e alla Storia con la S maiuscola con uno stile che in pochi dopo Tolkien sono riusciti a regalarci.
 
Guarda il trailer della serie tv tratta dal primo libro della saga.
 
Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Il nome del vento- Patrick Rothfuss
 
…e ascolta anche
War of the thrones- Blind guardian

Torna a ► leggo