Steven Spielberg

Lincoln

USA, 2012
avatar

Postato da
il

Cominciamo con l’uguaglianza. Lì è l’origine, lì è l’equilibrio, lì è correttezza, lì è giustizia

Questo film parla di giustizia, di lotta per l’uguaglianza, di democrazia, di pari diritti. Siamo nel 1865 ed il presidente americano Abraham Lincoln fa approvare dal Congresso un emendamento per l’abolizione della schiavitù dei neri negli Stati Uniti. Un momento fondamentale per la storia del mondo, un atto che influirà in modo determinante sul futuro dell’Occidente. Una decisione cui si arrivò attraverso un’azione politica serrata, alimentata dall’entusiasmo e dall’impegno di tanti uomini, una battaglia culturale  prima di tutto, il cui esito appariva fin dall’inizio tutt’altro che scontato. Protagonista della storia è la politica, quella vera, che parte dai sogni, dagli ideali, che fa ragionare in grande e traina il progresso. La politica che forse oggi abbiamo dimenticato. Daniel Day-Lewis regala un’interpretazione strepitosa nei panni di Lincoln.
 
Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche
Amistad-Steven Spielberg
 
…e leggi anche
Il buio oltre la siepe-Harper Lee
Il canto del silenzio – Maya Angelou

Locandina italiana Lincoln

Regia: Steven Spielberg
Sceneggiatura:Tony Kushner
Fotografia: Janusz Kaminski
Montaggio: Michael Kahn
Musiche:John Williams
Durata: 150′
 
Interpreti e personaggi:
Daniel Day-Lewis: Abraham Lincoln
Sally Field: Mary Todd Lincoln
David Strathairn: William Seward
Joseph Gordon-Levitt: Robert Lincoln

Torna a ► guardo