Dennis Gansel

L’onda

Germania, 2008
avatar

Postato da
il

Ci siamo ritenuti esseri speciali, migliori di tutti gli altri ma la cosa peggiore è che abbiamo escluso dal gruppo chi non la pensava come noi. Li abbiamo feriti. E non voglio immaginare che altro avremmo potuto fare.

 
Spiegare il nazismo sembra una cosa ormai scontata. Tutti conoscono i fatti e sanno cosa è accaduto. Ma cosa farebbero dei ragazzi qualunque se si trovassero a vivere in una società fascista? Quanto sarebbe per loro semplice lasciarsi coinvolgere da un movimento che gran parte di loro ritiene giusto? E quanti, invece, avrebbero il coraggio di opporsi? L’Onda nasce nel corso di una lezione di storia, dal desiderio di un insegnante di far capire davvero ai propri studenti cosa ha vissuto la Germania con il nazismo. L’omologazione del pensiero si trasforma però in esclusione di chiunque non appartenga al movimento, con conseguenze devastanti soprattutto tra i ragazzi più emarginati, che avevano visto nella nuova eguaglianza instauratasi uno strumento di riscatto sociale. Tanto il film quanto il libro da cui è stato tratto sono ispirati alla storia vera dell’esperimento denominato “La terza onda” che si è svolto in una scuola californiana negli anni ’60.

 
Ti è piaciuto questo film? Allora leggi anche…
Un gioco da bambini- J.G. Ballard
L’onda- Todd Strasser
 
… e guarda anche
Elephant- Gus Van Sant

 
L'onda- Dennis Gansel
 
Regia: Dennis Gansel
Sceneggiatura: Johnny Dawkins- Ron Birnbach
Durata: 107′
 
Interpreti e personaggi
Jurgen Vogel: Rainer Wenger
Christiane Paul: Anke Wenger
Max Riemelt: Marco
Jennifer Ulrich: Karo

Torna a ► guardo