Per Petterson

I luoghi più lontani

Guanda, 2011, 236 p.
avatar

Postato da
il

E divento ciò che vedo.
Vedo un libro in cui questo è l’inizio e nessuno sa ancora cosa succederà né perché usciamo da un negozio buio a quell’ora. Mi sento emozionata e leggera davanti alla possibile continuazione.
“Dove andiamo?”
“Lo vedrai quando saremo arrivati.”

 
Per Petterson racconta la vita di una donna dall’infanzia nella Danimarca degli anni ’30 fino all’età adulta. Parla del rapporto complesso con i genitori, delle difficoltà economiche, della triste storia del suicidio del nonno. E su tutto è sempre presente l’affetto per il fratello maggiore Jesper, con il quale la protagonista sogna di fuggire in luoghi lontani e più felici. Dei due, solo Jesper, costretto a lasciare la famiglia con l’inizio della guerra e l’invasione tedesca, riuscirà a raggiungere l’agognato Marocco.
In questo, come negli altri suoi libri, l’autore ha la capacità di descrivere in modo delicato i legami e l’amore che legano i personaggi a prescindere dalle avversità che incontrano nella vita.
 
Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Fuori a rubar cavalli- Per Petterson
Abbiamo sempre vissuto nel castello- Shirley Jackson
 
Prendi in prestito questo libro su MediaLibraryOnLine e, se non sai di cosa stiamo parlando, corri nella biblioteca più vicina a casa tua per scoprirlo!

Torna a ► leggo