Clint Eastwood

Million Dollar Baby

Warner Bros. Pictures, 2004
avatar

Postato da
il

Se c’è una magia nella boxe è la magia di combattere battaglie al di là di ogni sopportazione, al di là di costole incrinate, reni fatti a pezzi e retine distaccate. È la magia di rischiare tutto per realizzare un sogno che nessuno vede tranne te.

Rabbia, forza ,energia, caparbietà, determinazione. Orgoglio, dolcezza, paura, disperazione: se volete tutto questo in 127 minuti guardatevi Million Dollar Baby. La storia di una ragazza non più tanto giovane, ma proprio per questo decisa a raggiungere un sogno e bruciarlo, se necessario, in poco tempo. La vita quasi spenta di un allenatore di Boxe che riaccende la sua esistenza attraverso gli occhi di quella ragazza, che vive dentro i pugni di una boxer che nel suo corpo ha il demone della vittoria. Ma ad un passo dall’Olimpo qualcosa si rompe e, appesa al filo della vita, Maggie chiede proprio a lui, il Capo, l’unico rimasto accanto al suo letto di ospedale, di darle la gloria.
Una storia dura e tenera allo stesso tempo, nella quale il regista sa trattare senza retorica una problematica difficile e scottante come l’eutanasia.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche

Cinderella Man

…e leggi anche Pugni – Pietro Grossi

Million dollar baby

Regia: Clint Eastwood
Soggetto: F.X. Toole
Sceneggiatura: Paul Haggis
Musica: Clint Eastwood
Fotografia: Tom Stern
Durata: 127′

Interpreti e personaggi principali
Clint Eastwood: Frankie Dunn
Hilary Swank: Maggie Fitzgerald
Morgan Freeman: Eddie Scrap-Iron Dupris
Jay Baruchel: Danger Barch
Mike Colter: Big Willie Little
Brian F. O’Byrne: Padre Horvak

Torna a ► guardo