Gareth Edwards

Rogue One. A Star Wars Story

2016, USA
avatar

Postato da
il

Le ribellioni si fondano sulla speranza.

Fidati della Forza.

La saga di Star Wars è ormai tanto iconica ed è così entrata nel nostro quotidiano che, per i fan, ogni nuovo episodio, porta con sé l’ansia di non trovarsi di fronte ad una storia all’altezza di quell’universo tanto amato.
Nessun vero appassionato potrà però dirsi deluso di Rogue One.
Un film che incanta, bello in ogni sua parte: sceneggiatura, resa dei personaggi, ambientazioni.

La narrazione parte da un episodio essenziale per lo svolgimento della prima trilogia, eppure solo accennato nei primi film: il furto dei piani di costruzione della Morte Nera,, necessari ad individuare quell’unico punto debole che potrebbe consentire all’Alleanza Ribelle di distruggere la terribile arma.

Jyn Erso, separata da piccola dalla propria famiglia, si trova, suo malgrado, coinvolta dai Ribelli in un piano per raggiungere suo padre, Galen Erso, a cui si deve il progetto di costruzione della Morte Nera. Ma la causa della ribellione è troppo significativa per il futuro della galassia, per non risultare per lei affascinante, così come avviene per Han Solo nei film originali.
Per quanto il confronto con l’Impero possa sembrare una battaglia persa, tanto più di fronte al potere di un’arma così atrocemente distruttiva, non è possibile abbandonare la speranza.
Questa la ragione che spinge i protagonisti di Rogue One a continuare la propria lotta.

In un film a cui è davvero difficile trovare difetti, una menzione particolare meritano due elementi: la scelta di rispettare costumi, acconciature e aspetto generale dei personaggi presenti nella prima trilogia (doveroso menzionare i baffi, tipicamente anni ’80, di alcuni dei ribelli) e l’uso interessante e mai invasivo degli effetti digitali, che hanno consentito di avere sulla scena alcuni personaggi così com’erano oltre trent’anni fa.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche…
Star Wars. Il risveglio della forza- J.J. Abrams

…e leggi anche
Il gioco di Ender- Orson Scott Card

Rogue One. A Star Wars story

Regia: Gareth Edwards
Sceneggiatura: Chris Weitz- Tony Gilroy
Musiche: Michael Giacchino
Durata: 133′

Interpreti e personaggi
Felicity Jones: Jyn Erso
Diego Luna: Cassian Andor
Donnie Yen: Chirrut Îmwe
Wen Jiang: Baze Malbus
Forest Whitaker: Saw Gerrera
Riz Ahmed: Bodhi Rook
Mads Mikkelsen: Galen Erso

Torna a ► guardo