Brian Percival

Storia di una ladra di libri

USA, 2013
avatar

Postato da
il

Le parole sono vita, Liesel. Se i tuoi occhi potessero parlare, cosa direbbero?

A volte l’incontro con persone speciali può cambiare il corso di una vita.
E’ quello che accade a Liesel Meminger.
Restata sola, viene affidata alla famiglia Hubermann. Hans riesce a catturarla con il suo dolce sorriso e la sua gentilezza e Rosa, nonostante i suoi modi burberi, si rivela una splendida mamma.
Grazie a Hans, Liesel, che prima di essere accolta dagli Hubermann non sapeva leggere, scopre la magia delle parole e l’amore per i libri e per la loro capacità di portarci in mille mondi diversi.
Nella Germania della Seconda Guerra Mondiale, però, anche la pace di questo nuovo rifugio non può che essere precaria.
La famiglia nasconde Max, figlio di un amico di Hans, costretto alla clandestinità perché ebreo.
Gli Hubermann non sono eroi ma persone buone, che cercano di non perdere la propria umanità in un mondo di lupi.
Per questo, la loro cantina diventa un luogo incantato in cui Liesel può immergersi nella lettura e Max può credersi al sicuro.
Storia di una ladra di libri racconta come l’amore per i libri, così come la presenza di persone care, possa rendere forti anche nei luoghi e nei tempi peggiori.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche…
Scoprendo Forrester- Gus van Sant
L’attimo fuggente- Peter Weir

…e leggi anche
La bambina che salvava i libri- Markus Zusak
L’ombra del vento- Carlos Ruiz Zafòn

Storia di una ladra di libri- Brian Percival

Regia: Brian Percival
Sceneggiatura: Michael Petroni
Musiche: John Williams
Durata: 131′

Interpreti e personaggi
Sophie Nélisse: Liesel Meminger
Geoffrey Rush- Hans Hubermann
Emily Watson: Rosa Hubermann
Nico Liersch: Rudy Steiner
Ben Schnetzer: Max Vandenburg

Torna a ► guardo