Archivio tag: 42

Max Landis

Dirk Gently

BBC America, 2016
avatar

Postato da
il

Io sto sempre dove devo stare, sebbene non sia sempre dove voglio andare.

Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica è la serie tv diretta da Max Landis e trasmessa in Italia da Netflix. La prima stagione, composta da 8 episodi, si basa sulla serie di romanzi omonima scritta da Douglas Adams, autore famoso per il popolare libro di fantascienza “Guida Galattica per Autostoppisti”. Il protagonista si chiama Todd Brotzman (Elijah Wood) ed è uno sfortunato facchino di un hotel dallo sguardo perennemente triste che, suo malgrado, si trova coinvolto in una serie di sfortunati eventi che lo portano a fare la conoscenza di Dirk Gently (Samuel Barnett), un detective olistico (ovvero quella corrente di pensiero secondo il quale ogni cosa è collegata  a tutte le altre ed è parte di un disegno più grande) che crede nel soprannaturale e in altre assurde teorie.

Il detective Dirk Gently convince con non poca difficoltà, Todd a diventare suo assistente, e ad accompagnarlo nelle sue avventure investigative ai confini della realtà e a indagare su crimini paradossali, misteriosi esperimenti, viaggi nel tempo, cospirazioni governative, animali che pensano come umani, vampiri psichici e allucinazioni di ogni sorta.
Questa breve serie ricca di elementi surreali e fantascientifici riesce a divertire e coinvolgere incredibilmente senza perdere il ritmo. Ci troviamo davanti ad uno Sherlock Holmes molto più eccentrico e immerso nel paranormale.

La serie scorre veloce con un ritmo incalzante grazie al perfetto equilibrio tra i due personaggi principali: L’investigatore Dirk Gently, protagonista eccessivo, misterioso e dotato di poteri paranormali  che si scontra con la tragedia dell’uomo qualunque Todd Brotzman, alle prese con le piccole e grandi battaglie quotidiane.

Se ti è piaciuto guarda anche:
Guida Galattica per Autostoppisti
Stranger Things
Dottor Who

Leggi anche:
Guida galattica per autostoppisti – Douglas Adams Terra! – Stefano Benni

Ascolta la colonna sonora della serie:

dirk
Genere: Commedia, fantascienza, poliziesco
Ideatore: Max Landis
Cast: Samuel BarnettElijah WoodHannah MarksFiona Dourif,

Leggi tutto ►

J.J. Abrams, Damon Lindelof

Lost

ABC, 2004
avatar

Postato da
il

“Auguri fratello, ad un’altra vita!”

Non puoi dire di essere un amante delle serie tv se non hai mai visto Lost.

Lost è una serie televisiva nata nel 2004 e conclusasi nel 2010 creata da J. J. Abrams, Damon Lindelof e Jeffrey Lieber e prodotta da Abc.

Il 22 Settembre 2004 l’aereo 815 della compagnia Oceanic Airlines, in volo da Sydney a Los Angeles, precipita su un’isola al largo dell’oceano. I sopravvissuti cercano di resistere in attesa dei soccorsi. Fin da subito vengono però investiti da una serie di inspiegabili eventi.

Sono proprio i misteri la colonna portante di Lost: dagli orsi polari, passando dalla botola sigillata o dai numeri 4 8 15 16 23 42, fino agli “Altri”. In un crescendo di suspance e stranezze, la serie si arrampica su teorie e supposizioni degli spettatori, che verranno alla fine risolti o dalla serie stessa, o da indizi che gli spettatori dovranno cercare da soli (facendosi aiutare la Lostpedia).
Si possono trovare tutte le 114 puntate, distribuite sulle 6 stagioni, anche su Netflix (un ottimo motivo per farsi un account, ve lo garantisco!).

Consigliata soprattutto a chi non ha mai visto una serie tv.
Impossibile non farsi rapire da Lost: la miriade di personaggi ognuno col proprio passato, la storia, le musiche di Michael Giacchino, l’ambientazione (difficile che le Hawaii passino inosservate), i vari riferimenti a letteratura, cinema, filosofia e scienze; ognuno avrà pane per i suoi denti.

lost-skimo

Guarda anche: Inception, di Christopher Nolan
Leggi anche: Il Simbolo Perduto, di Dan Brown
Ascolta anche: Colonna sonora di Up, di Michael Giacchino

Leggi tutto ►