Archivio tag: 8 mile

Drake

Views

Universal, 2016
avatar

Postato da
il

You used to call me on my cell phone
Late night when you need my love
Call me on my cell phone
Late night when you need my love
I know when that hotline bling
That can only mean one thing

a cura di Claudio D’Errico 

Aubrey Drake Graham, in arte Drake, è originario di Toronto, in Ontario, dove nasce nel 1986.
Viene avviato al mondo dell’arte sin da piccolo, grazie al padre – batterista – ed alla madre. Terminato il liceo, Drake si approccia con successo alla recitazione. Scopre inoltre il proprio talento musicale, trovando subito uno stile molto personale, particolare ed eclettico.

Views è il quarto album in studio del rapper canadese, pubblicato il 29 aprile 2016 e dedicato alla sua città natale, Toronto.

L’album contiene la hit di successo Hotline Bling, pubblicata oltre un anno fa, grazie alla quale si è fatto conoscere per il suo stile tri-pop.

In questo album Drake si avvale della collaborazioni di altre star del pop come Rihanna (Too Good), Grammys (Future), Pimp C (Faithful), WizKid (One Dance).

Tra i brani è da segnalare quello di apertura, Keep the family close, in cui il rapper pare esplorare nuovi terreni di espressione.
Il percorso artistico di Drake pare ancora in divenire, quasi questo fosse un album “di passaggio”, una tappa nel continuo percorso di trasformazione ed scoperta di stili diversi nell’universo hip-hop.  

Ti è piaciuto questo album?
Allora ascolta anche 8 Mile – Eminem

e guarda anche
La 25° Ora – Spike Lee
8 Mile – Hanson Curtis

Leggi tutto ►

2Pac

All Eyez On Me

Death Row Records - Interscope Records, 1996
avatar

Postato da
il

 

Now let me welcome everybody to the wild, wild west
A state that’s untouchable like Elliot Ness
The track hits ya eardrum like a slug to ya chest
Pack a vest for your Jimmy in the city of sex
We in that sunshine state with a bomb ass hemp beat
The state where ya never find a dance floor empty

L’ultimo album di 2Pac è intriso del suo flow
Racconta la sua vita, il suo stile. “Outlaw”
Recita un suo tatuaggio, fuorilegge e spaccone,
Come pochi lo sono stati. Una sola eccezione:
The Notorius B.I.G., rivale di rime, di coast
Stesso destino, l’anima persa in stile Faust

Godetevi oltre due ore di beat, di voli sincopati,
Rappresentano gli anni d’oro che sono volati:
California Love, con il suo meraviglioso testo,
È un classico senza tempo, eterno manifesto
Di un rapper un po’ poeta, un po’ galeotto,
Della West Coast l’indimenticabile Giotto.

Ascolta tre brani tratti dall’album:
California Love, 2 of Amerikaz Most Wanted, All Eyez On Me

Ti è piaciuto questo album? Allora ascolta anche:
Busta Rhymes – Thank You
Snoop Dogg – Beautiful
Notorious B.I.G – Sky’s The Limit

… e leggi anche
Louder Than a Bomb: la golden age dell’hip hop – u.net

… e guarda anche
8 Mile – Curtis Hanson

Leggi tutto ►

Episch Porzioni - Prince Greedy

Amy Winehouse – Fino Alla Morte

Chinaski, 2011, 153 pg
avatar

Postato da
il

23/07/2011
E così finisce una vita.
E così inizia una leggenda.

Il Club 27 è un club nel quale nessuno ambisce entrare, ma ora anche Amy Winehouse ne fa parte.
Amy Winehouse dalla voce che ti possiede e ti rivolta.
La Winehouse dall’esistenza fragile in cerca di sé stessa.
Amy, una ragazza dall’enorme talento e una bravura infinita (con soli due album è entrata nella storia della musica) che ha sempre vissuto sul filo del rasoio. Un lato pieno di un’energia che solo la musica è capace di dare e un lato terribilmente umano, troppo forse. Ed è quest’ultimo che alla fine ha prevalso: un vissuto turbolento, ansioso, di chi probabilmente doveva ancora imparare a gestire la vita e le sue problematiche.
Dietro ad una vita di eccessi – sostengono gli autori - c’era una ragazza qualunque, giovane, con una personalità ancora debole, che probabilmente doveva ancora imparare a vivere con serenità. Un talento immenso sprecato troppo presto.
La maledizione del numero 27 sembra non avere mai fine…

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Cobain. Più pesante del cielo – Charles R. Cross
Graffi in paradiso: la vita e i tempi di Janis Joplin – Alice Echols

… e ascolta anche
Back To Black – Amy Winehouse
Not Fair – Lily Allen

… e guarda anche
Sid e Nancy di Alex Cox
8 Mile di Curtis Hanson

Leggi tutto ►

Curtis, Hanson

8 Mile

USA, Germania, 2002
avatar

Postato da
il

Allora, se tu avessi un’occasione, un’opportunità, di avere tutto cio’ che hai sempre desiderato, in un solo momento, la coglieresti o la lasceresti sfuggire?

Il film si svolge interamente nei sobborghi di Detroit e racconta le quotidiane difficolta’ di Jimmy, un giovane alle prese con una vita tutt’altro che semplice, scandita da vicende familiari complesse e continue sfide per essere accettato nella comunità hip hop nera. Protagonista della pellicola e’ il famosissimo rapper bianco Eminem, duramente contestato per la violenza verbale delle sue canzoni, ma di indubbia bravura, che si rivela niente male anche come attore. 8 Mile è una storia che racconta i quartieri poveri di Detroit, parla di vite periferiche, senza opportunità di riscatto, di un sistema abbandonato a se stesso e lacerato da divisioni.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche
L’odio – Mathieu Kassovitz

Allora ascolta anche:
Eminem – colonna sonora del film

la-locandina-di-8-mile-7341

Regia: Curtis Hanson
Sceneggiatura: Scott Silver
Musiche: Eminem, Dr. Dre, Jay-Z, Nas, Rakim, Kid Rock, Xzibit
Durata: 110′

Interpreti e personaggi:
Eminem: Jimmy “B-Rabbit” Smith, Jr.
Kim Basinger: Stephanie Smith
Brittany Murphy: Alekandra “Alex” Latourno
Mekhi Phifer
: David “Future” Porter

Leggi tutto ►