Archivio tag: alexandre desplat

Guillermo del Toro

La Forma dell’Acqua – The Shape of Water

20th Century Fox - 2017
avatar

Postato da
il

Incapace di percepire la forma di Te, ti trovo tutto intorno a me. La tua presenza mi riempie gli occhi del tuo amore, umilia il mio cuore, perché tu sei ovunque.

Uscito a Dicembre negli Stati Uniti, mentre in Italia uscirà il 14 Febbraio, “La Forma dell’Acqua” è un film ambientato in America ai tempi della Guerra Fredda.
Elisa, un’addetta delle pulizie affetta da mutismo, e la sua collega (interpretata da Octavia Spencer) lavorano in un laboratorio governativo. Un giorno vengono a scoprire l’esistenza di una strana creatura anfibia che gli scienziati stanno studiando. Elisa, spinta dalla solitudine dettata dalla sua condizione, inizierà ad avvicinarsi al mostro sviluppando con lui un rapporto di amicizia che, per quanto possa sembrare strano, si evolverà fino a diventare una vera e propria romantica storia d’amore.

Guillermo del Toro, prendendo in prestito la trama del vecchio film “Il mostro della laguna nera“(1954), crea una storia d’amore tanto particolare quanto interessante. La narrazione è ottima: non ci sono cali di tensione, ma anzi, solo un crescendo di emozioni.
La pellicola è ottima anche tecnicamente: le musiche si sposano perfettamente con la trama, la fotografia monocolore e scura (che inizialmente doveva essere addirittura in bianco e nero) si sposa benissimo con l’atmosfera che il film vuole comunicare e gli attori fanno un lavoro davvero clamoroso. In particolare Sally Hawkins riesce a dare alla muta inserviente una voce che arriva forte e chiara anche senza pronunciare una sola parola. Davvero meravigliosa.

Forse non vincerà tutte e tredici le statuette per cui è stato candidato, ma sicuramente finirà per vincerne qualcuna. E con merito.

locandina

Regia: Guillermo del Toro
Soggetto: Guillermo del Toro
Sceneggiatura: Guillermo del Toro, Vanessa Taylor
Fotografia: Dan Laustsen
Musiche: Alexandre Desplat
Interpreti:
Sally Hawkins: Elisa Esposito
Michael Shannon: colonnello Strickland
Richard Jenkins: Giles
Octavia Spencer: Zelda
Michael Stuhlbarg: Hoffstetler
Doug Jones: la creatura
Lauren Lee Smith: Elaine
Nick Searcy: Hoyt
David Hewlett: Fleming

Se ti è piaciuto guarda anche: Il mostro della laguna nera – Jack Arnold
leggi anche: Una voce di piombo e oro – K.L. Going
ascolta anche: colonna sonora del film – Alexandre Desplat

Leggi tutto ►

Jacques Audiard

Sulle mie labbra

Francia, 2001
avatar

Postato da
il

Carla è impiegata in un’agenzia immobiliare, sola donna tra uomini che la ignorano, la deridono, la sfruttano.
Soffre di un grave problema all’udito, cui cerca di ovviare con un apparecchio acustico e leggendo le labbra: è il suo unico accesso alle parole degli altri.
La sua vita è chiusa nel raggio di ciò che il suo corpo può raggiungere, ma i suoi occhi vedono ogni cosa: l’incontro con Paul, appena uscito dal carcere e con un forte debito da pagare, la trascinerà in un mondo spietato e attraente, dove il confine tra lecito e illecito si assottiglia fino a diventare invisibile, in una sequenza di eventi imprevedibili e in una tensione da thriller che cresce fino a sciogliersi nella dolcezza di un finale memorabile.
La macchina da presa di Jacques Audiard è un portento che si confonde con la pelle dei protagonisti, a dire che è negli scatti ansiosi della superficie che si nascondono le più profonde verità del cuore.
 
Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche
Un sapore di ruggine e ossa – Jacques Audiard
 
…e ascolta anche
Alexandre Desplat – River
Bon Iver – Skinny Love
Grandaddy – Jed’s Other Poem
 
 
Locandina di Sulle Mie Labbra, film di Jacques Audiard
Regia: Jacques Audiard
Sceneggiatura: Jacques Audiard, Tonino Benacquista
Fotografia: Mathieu Vadepied
Musiche: Alexandre Desplat
Durata: 118′
 
Interpreti e personaggi
Emmanuelle Devos: Carla
Vincent Cassel: Paul

Leggi tutto ►