Archivio tag: Benedict Cumberbatch

Anthony e Joe Russo

Avengers. Infinity War

USA, 2018
avatar

Postato da
il

Articolo di Paola Vailati

Niente più resurrezioni questa volta.

Siamo giunti alla tappa fondamentale di un viaggio cinematografico senza precedenti, lungo dieci anni.
Avengers. Infinity War porta sullo schermo il più definitivo, letale scontro di tutti i tempi.

Questa volta il super cattivo contro cui devono misurarsi gli Avengers, cresciuti in organico anche se la squadra stenta a ritrovare la coesione di un tempo e fiancheggiati dai Guardiani della Galassia, è Thanos: il più titanico, il più temuto, il più malvagio essere mai esistito. Il suo obiettivo è quello di sterminare metà dell’universo affinché l’altra metà sopravviva e prosperi in equilibrio; ai suoi occhi un’efficace quanto mite soluzione al problema della sovrappopolazione. Per ottenere l’onnipotenza e decidere, con uno schiocco di dita, il destino del cosmo intero, Thanos deve trovare le sei gemme dell’infinito e incastonarle nel poderoso guanto che indossa alla mano sinistra.

Il punto di vista in Avengers. Infinity War risulta spostato rispetto a tutti i film precedenti; sembra che in gioco ci sia davvero tutto ciò per cui gli eroi si sono battuti sinora e il prezzo da pagare, questa volta, potrebbe essere più alto.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche…
Doctor Strange – Scott Derrickson
Thor: Ragnarok – Taika Waititi
Spiderman Homecoming – Jon Watts

…leggi anche…
Il Guanto dell’Infinito- Jim Starlin, Ron Lim e George Péerez

…e ascolta anche…
In the end – Linkin Park
Resistance – Muse
Titanium – Sia

Avengers. Infinity War- Anthony e Joe Russo

Regia: Anthony e Joe Russo
Sceneggiatura: Christopher Markus e Stephen McFeely
Durata film: 149′

Interpreti e personaggi:
Robert Downey Jr.: Tony Stark / Iron Man
Chris Hemsworth: Thor
Mark Ruffalo: Bruce Banner / Hulk
Chris Evans: Steve Rogers / Captain America
Scarlett Johansson: Natasha Romanoff / Vedova Nera
Benedict Cumberbatch: Dr. Stephen Strange
Tom Holland: Peter Parker / Spider-Man
Chadwick Boseman: T’Challa / Pantera Nera
Paul Bettany: Visione
Elizabeth Olsen: Wanda Maximoff / Scarlet
Anthony Mackie: Sam Wilson / Falcon
Sebastian Stan: Bucky Barnes / Soldato d’Inverno
Tom Hiddleston: Loki
Idris Elba: Heimdall
Pom Klementieff: Mantis
Karen Gillan: Nebula
Dave Bautista: Drax il Distruttore
Zoe Saldana: Gamora
Josh Brolin: Thanos
Chris Pratt: Peter Quill / Star-Lord
Gwyneth Paltrow: Pepper Potts
Danai Gurira: Okoye
Letitia Wright: Shuri
Benicio del Toro: Tivan il Collezionista
Don Cheadle: James Rhodes / War Machine

Leggi tutto ►

Steven Moffat- Mark Gatiss

Sherlock

2010- BBC
avatar

Postato da
il

Siete tutti così distratti, è bello non essere me. Deve essere rilassante.

Sociopatico, del tutto indifferente a cosa accade intorno a lui, esasperante nel suo egocentrismo, arrogante, con una inguaribile dipendenza dalla nicotina, Sherlock Holmes è un uomo perennemente annoiato e sempre alla ricerca di un caso abbastanza interessante da catturare la sua attenzione. Il Dottor Watson, reduce dalla guerra in Afghanistan, si trova a condividere con lui sia la casa che le indagini in cui viene coinvolto.

Sherlock Holmes è un personaggio iconico, sul quale è stato scritto e detto tanto. Questa nuova, brillante versione è stata ideata per la BBC da Steven Moffat e Mark Gatiss, entrambi autori di Doctor Who, altra geniale serie televisiva inglese.

Gli episodi, ambientati nella Londra dei nostri giorni, riprendono tanto le caratteristiche dei personaggi quanto le idee alla base di alcuni dei racconti originali, senza snaturare per nulla quanto pensato, a suo tempo, da Arthur Conan Doyle.
Arricchisce la narrazione anche l’ottima scelta degli interpreti, tutti perfetti nel proprio ruolo.

Ti è piaciuta questa serie? Allora guarda anche…
Sherlock Holmes- Guy Ritchie
Piramide di paura- Barry Levinson
Doctor Who (Serie televisiva)
Elementary (Serie televisiva)

…leggi anche
Un gioco da bambini- J.G. Ballard
I libri di Arthur Conan Doyle

Sherlock- Steven Moffat e Mark Gatiss

Ideatori: Steven Moffat- Mark Gatiss

Interpreti e personaggi:
Benedict Cumberbatch: Sherlock Holmes
Martin Freeman: John Watson
Una Stubbs: Mrs. Hudson
Rupert Graves: Lestrade
Mark Gatiss: Mycroft Holmes
Andrew Scott: Jim Moriarty

Leggi tutto ►

Morten Tyldum

The Imitation Game

Gran Bretagna, USA, 2014
avatar

Postato da
il

Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare.

Partiamo da un interrogatorio:  Alan Turing è stato incriminato per atti osceni nei primi anni ’50. Alan  è uno dei crittografi e matematici migliori al mondo e ora si trova a dover raccontare la sua storia personale. Seguendolo nella narrazione approdiamo nel ventre logistico della seconda guerra mondiale approfondendo l’aspetto più trascurato a livello storico ma determinante per l’esisto degli eventi: la comunicazione logistica alle forze militari. Turing insieme ad altri quattro cervelli britannici ha il compito di decifrare Enigma, la macchina che permette ai nazisti di comunicare segretamente gli ordini alle truppe e determinare gli obiettivi militari. Quello che seguiamo, in piena analogia mimetica, è anche la genesi del primo calcolatore, o meglio la base concettuale del pc, di cui Turing è il padre indiscusso.

Di questo film magistrale, con una regia coinvolgente, rapida e incalzante, restano due sensazioni nettissime: quanto la storia sia in grado di assorbire e distruggere nei propri meccanismi uomini e donne togliendo loro ogni cosa, tranne la speranza motore segreto per ogni impresa; ma soprattutto quanto la storia si accanita brutalmente contro le menti geniali che però ne hanno modificato il corso. Raccontare l’ingratitudine inglese, e mondiale, verso Turing era un atto dovuto e necessario soprattutto perché le accuse mosse a suo carico erano del tutto infondate. L’omosessualità di Turing, illegale all’epoca, venne utilizzata per frenare la sua cavalcata spregiudicata verso una visione rivoluzionaria dell’intelligenza artificiale anticipando di quasi cinquant’anni la nostra epoca.  La famosissima azienda Apple, per omaggiare questo genio volutamente dimenticato, ha deciso di dedicare il suo famoso logo (la mela morsicata) proprio a Turing che si suicidò mordendo il frutto avvelenato con del cianuro. Se possiamo utilizzare uno strumento così completo come il pc è solo grazie al coraggio di Alan che sfidò tutti per poter realizzare il suo sogno più grande, e grazie a questo film ne possiamo assaporare tutta la potenza.

Se ti è piaciuto leggi anche:

Hodges Andrew, Alan Turing : storia di un enigma
Hugh Sebag Montefiore, Il codice enigma

Guarda anche:

George Clooney, Monuments Men
Hayao Miyazaki, Si alza il vento
James Marsh, La teoria del tutto

Ascolta anche: The Smiths, Ask 

100x140_tig_rgb_FMrmvcY_jpg_1003x0_crop_q85

Regia: Morten Tyldum
Sceneggiatura: Graham Moore
Cast: Benedict CumberbatchKeira Knightley,Charles Dance, Matthew Goode, Mark Strong, Rory Kinnear, Tuppence Middleton
Soggetto: Andrew Hodges
Fotografia: Óscar Faura
Montaggio: William Goldenberg
Effetti speciali: Jason Troughto
Musiche: 
Alexandre Desplat
Scenografia: Maria Djurkovic
Costumi: Sammy Sheldon
Genere: Biografico, Drammatico
Durata: 113 min

 

Leggi tutto ►