Archivio tag: Biagio Antonacci

Tiromancino

Fino a qui

Sony Music, 2018
avatar

Postato da
il

Sei tutto quello che non mi aspettavo
sei quella che aspettavo io da tempo
riempi la distanza da chi non sarò mai
tra le disfatte e tutti i miei vorrei
e spero solo che non finirà
sei la destinazione che mi corre in contro

a cura di Claudio D’Errico

Attivi dal 1989, i Tiromancino pubblicano un nuovo album per celebrare la propria carriera artistica. Con “Fino a qui” la band romana ripropone al pubblico i pezzi migliori, sotto forma di duetti, regalando loro una nuova luce e nuove sfumature. Molti gli artisti coinvolti nel progetto, ognuno dei quali ha scelto una canzone nel repertorio del gruppo, reinterpretandola secondo il proprio stile. Ecco quindi che troviamo e gustiamo “La Descrizione di un Attimo” con Jovanotti , “Due Destini” con Alessandra Amoroso, “Per me è importante” con Tiziano Ferro, “Un tempo piccolo” con Biagio Antonacci, “Liberi” con Giuliano Sangiorgi, “Amore impossibile” con Elisa e Mannarino, “Muovo le ali 2018” con Fabri Fibra, “I giorni migliori” con The Giornalisti, “Imparare dal vento” con Luca Carboni.

Come un giro di boa, i Tiromancino si guardano indietro, ma si rilanciano verso il futuro inserendo nell’album alcuni inediti come i due pezzi iniziali “Sale, amore e vento” e “Noi casomai”.

Federico Zampaglione, frontman dei Tiromancino, ha raccontato in un’intervista a Sony Music: “Questo per me non è un disco. È un insieme di pensieri, emozioni, amori, ricordi, canzoni, amici e tanto altro. Le tracce contenute sono come pagine di un lungo diario. Tenuto negli anni. Ma che racconta anche l’oggi… Fino a qui”.

Ti è piaciuto questo album?
Allora leggi anche Dove tutto è a metà- Federico Zampaglione

e vedi anche Le fate ignoranti – Ferzan Ozpetek

Leggi tutto ►

Orticola

avatar

Postato da
il

Terrestria Sidera Flores

Nel 1865, il 16 dicembre, veniva fondata Orticola di Lombardia, una delle primissime realtà italiane ad avere come missione la promozione del verde, dei giardini, delle piante e dei fiori nonché la sua difesa.
Nel 1995 si svolse la prima edizione di Orticola, mostra-mercato a tema verde, diventata negli anni un appuntamento sempre più atteso.
L’8, 9 e 10 maggio 2015 saranno una tre-giorni speciale perché si festeggeranno due importanti traguardi: 150 anni di fondazione e 20 di edizione. Nella bellissima location dei Giardini Pubblici Indro Montanelli (zona Porta Venezia) a Milano troveranno spazio le ultime novità in fatto di design paesaggistico oppure una ricca collezione di palme e tanto tanto altro ancora.
In occasione dell’Expo 2015 tutta l’edizione sarà caratterizzata dai temi trattati nella manifestazione mondiale: un’ulteriore incentivo a fare una visita a caccia delle piante più belle, dei fiori più profumati da tutto il mondo, oggi come 150 anni fa!
Se i fiori sono le stelle terrestri, l’Orticola e Milano stanno al centro di quel firmamento [citazione dal libro “Terrestria Sidera Flores” Storia della Società Orticola di Lombardia]

Per saperne di più:
- sito ufficiale
- info
- facebook
- twitter
- instagram
- mail

Se ti è piaciuto Orticola:
- Orto Botanico di Padova
- Piante Carnivore al Museo di Scienze Naturali di Brescia

Leggi:
La pazienza del giardiniere : storie di ordinari disordini e variopinte strategie – Paolo Pejrone

Ascolta:
Iris – Biagio Antonacci
Margherita – Riccardo Cocciante
La sedia di lillà – Alberto Fortis

Guarda:
Pane e tulipani – Silvio Soldini

Leggi tutto ►