Archivio tag: biblioteca

Florence Thinard

MENO MALE CHE IL TEMPO ERA BELLO

Camelozampa, 2018, 220 p.
avatar

Postato da
il

Ben più tardi, quella stessa notte, Sarah scrisse nel diario di bordo:
Martedì 19 febbraio, ottavo giorno navigazione, 3:30.
Il vento ha girato e soffia, regolare, da nord est.
La nostra velocità è di 4 nodi.
A bordo va tutto bene. Per quanto possa sembrare strano , abbiamo fatto una festa e trascorso una splendida serata.
I ragazzi sono tutti magnifici per vitalità, coraggio, umorismo.
Non stiamo sopravvivendo, stiamo vivendo.

E’ un normalissimo martedì pomeriggio quando, probabilmente a causa di un fortissimo temporale, la biblioteca Jacques Prévert si stacca dal continente per prendere il largo verso l’oceano.

A bordo di quest’insolita imbarcazione ci sono la giovane bibliotecaria Sarah, il serissimo direttor Patisson, la signora Perez, addetta alle pulizie, la 1°F accompagnata dal professor Doubigny, insegnante di tecnologia e Said Hussein, vivace e tormentato teppista di quartiere.
La terraferma non si vede più e questa improbabile squadra di marinai non ha altra scelta che cavarsela come può, senza acqua, cibo e protezione ma con i libri della biblioteca a guidarli in un’incredibile avventura per la sopravvivenza.

In questo viaggio verso la libertà i protagonisti dovranno fare i conti con ogni sorta di avversità ma soprattutto con loro stessi e il naufragio diventerà l’occasione per riflettere, crescere, collaborare e, per qualcuno, addirittura innamorarsi.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Robinson Crusoe – D. Defoe
L’isola del tesoro – R.L. Stevenson
Moby Dick – H. Melville

…e guarda anche…
Jurassic Park III – Joe Johnston
Jumanji – Joe Johnston
Alla ricerca dell’isola di Nim – J. Flackett, M. Levin

…e ascolta anche…
Only time – Enya
Paradise – Coldplay

Leggi tutto ►

Peter Winther

The librarian – Alla ricerca della lancia perduta

USA, 2004
avatar

Postato da
il

Nessuno può parlare così del bibliotecario, nemmeno il bibliotecario stesso.

Flynn vive a New York, ha 30 anni e nonostante abbia già conseguito più lauree non vuole smettere di imparare: studiare ed apprendere sono le uniche cose per la quale nutre realmente interesse.
Un giorno, Flynn riceve una lettera che lo convoca ad un colloquio di lavoro per il posto di bibliotecario alla Metropolitan Library, il ragazzo viene immediatamente notato ed ottiene il lavoro: da questo momento la sua vita cambierà per sempre.
Quella stessa notte un manipolo di uomini della Confraternita del Serpente si intrufola nella biblioteca e ruba uno dei tre pezzi della lancia del destino. La lancia, una volta ricostruita, avrebbe, secondo un’antica leggenda, il miracoloso potere di rendere invincibile il suo proprietario. Flynn ha il compito di recuperare la refurtiva ed i restanti due pezzi insieme ad una collega, l’avvenente e scontrosa Nicole. I due si dirigono dapprima in Amazzonia, quindi in Mongolia in un susseguirsi di inseguimenti e colpi di scena.
La lancia del destino è solo il primo di una trilogia che vedrà Flynn impegnato a risolvere enigmi sempre più intricati al fine di proteggere una straordinaria collezione di reperti leggendari.

Ti è piaciuto questo film? Allora vedi anche
Il mistero dei tempalri- John Turteltaub

librarian

Regia: Peter Winther
Sceneggiatura: David Titcher
Durata: 90 min

Interpreti e personaggi
Noah Wyle: Flynn
Sonya WalgeNicole
Kyle Maclachlan Edward Wilde

Leggi tutto ►