Archivio tag: brina e la banda del sole felino

Giorgio Salati e Christian Corna

Brina e la Banda del Sole Felino

Tunuè, 2017
avatar

Postato da
il

Le stelle sono tornate a brillare negli occhi di Brina. Ora si sente una vera gatta. Ha capito a cosa servono le vibrisse. E l’olfatto sviluppato. A cosa servono gli occhi che vedono nel buio. E a cosa servono istinto, sensi e riflessi da tigre.
Servono a ritrovare chi ci ama.

Di fronte alle pagine fitte di un romanzo, l’occhio istintivamente si posiziona sulla riga successiva, bramoso quanto il lettore di vedere cosa accade di lì a poco: e le parole si susseguono quasi senza pause.
Una graphic novel invece – quando ben realizzata – si presta meravigliosamente a veicolare pensieri e riflessioni profonde: poche parole, ricercate, e disegni che ne arricchiscono l’impatto. Una bella formula, che consente di rallentare i tempi di lettura, lasciando sedimentare considerazioni ed emozioni.

Proprio questo accade leggendo “Brina e la Banda del Sole Felino”. Vi si racconta di una gattina domestica, che scappa di casa durante una vacanza con i padroni in montagna. Durante la fuga incontra una banda di gatti randagi, capeggiata da Vespucci, severo leader del gruppo. Brina riscopre così la sua vera natura felina, assapora l’ebbrezza della libertà, la brama di indipendenza. Intanto la giovane coppia di padroni si dispera per la sua scomparsa: in gioco ci sono sentimenti molto forti, che li spingono a non smettere di cercarla.

Giorgio Salati e Christian Cornia confezionano un piccolo gioiellino, ricorrendo ad un linguaggio e ad illustrazioni davvero incantevoli per parlare di istinto, amore, emancipazione, scoperta di sé.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche
Silverwood Lake – Simona Binni
La casa – Paco Roca

e vedi anche Gli Aristogatti – Wolfgang Reitherman

Leggi tutto ►