Archivio tag: canto

Paolo Virzì

Caterina va in città

Italia, 2003
avatar

Postato da
il

Ho trovato una spiegazione a tutto questo, in un documentario scientifico visto alla tv. Diceva che al contrario dei pesci, che coi loro occhi guardano di lato, e delle mosche, che invece guardano dappertutto, noi umani possiamo solo guardare avanti.

Una famiglia normale: madre casalinga, padre insegnante di ragioneria, figlia tredicenne amante del canto. Alla ricerca di nuove opportunita’, la famiglia si trasferisce da una cittadina di provincia (Montalto di Castro) a Roma.
Non e’ facile per la giovane Caterina l’inserimento nella nuova scuola, ne’ per il padre abituarsi al nuovo incarico di insegnante.  La madre pare assente e persa in una realta’ del tutto propria.

Personaggi profondamente umani quelli delineati da Virzi’ in questo bel film: incastonati in una storia che con tratto delicato – ma esplicito – delinea contrasti, sogni irrealizzati ed insicurezze di una generazione (quella degli adulti) prigioniera di un mondo di storture.
Ed offre una fotografia lucida ed implacabile sulla generazione dei figli, abbandonati a se stessi e per questo costantemente esposti al rischio di perdersi.

Grande interpretazione di Sergio Castellitto.

Ti è piaciuto questo film? Allora vedi anche
I nostri ragazzi – Ivano De Matteo
Il rosso e il blu – Giuseppe Piccioni
L’ora di religione – Marco Bellocchio

e leggi anche
Un giorno questo dolore ti sarà utile – Peter Cameron
Ho ucciso Bambi – Carla Cucchiarelli

 

catwerina va in citta

Regia: Paolo Virzì
Durata:90′
Sceneggiatura: Francesco Bruni
Fotografia: Arnaldo Catinari
Musiche: Carlo Virzì
Montaggio: Federico Minetti, Cecilia Zanuso

Interpreti e personaggi:
Sergio Castellito: Giancarlo Iacovoni
Alice Teghil: Caterina Iacovoni
Margherita Buy: Agata Iacovoni
Claudio Amendola: Manlio Germano

 

Leggi tutto ►

Eric Lartigau

La famiglia Belier

Francia, 2014
avatar

Postato da
il

Miei cari genitori io vado via
Vi voglio bene, ma vado via
Non avete più una bambina, stasera
Io non fuggo, io volo
Cercate di capire, io volo
Senza fumo, senza alcool
Io volo, Io volo

Scoprire in sé un dote naturale per il canto non dovrebbe costituire un problema, semmai una grande opportunità. Non è così, però, se hai sedici anni, sei nel pieno dei contrasti adolescenziali con i tuoi genitori e per di più nella tua famiglia sono tutti sordomuti! Pare il tripudio dell’incomunicabilità: lo scontro è inevitabile. A complicare il tutto poi ci si mette anche il ragazzo dei tuoi sogni, inarrivabile ed enigmatico.

”La Famiglia Belier” è una commedia che parla di emozioni ed aspettative, scelte e distacco. Divertente e spensierata, ma anche profonda e commovente.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche Un diverso sentire – Veronique Poulain

… vedi anche Billy Elliot – Stephen Daldry
Cielo d’Ottobre – Joe Johnston
Sognando Beckham – Gurinder Chada

ed ascolta anche En Chantant – Michel Sardou

famiglia belier

 

Regia :Eric Lartigau
Sceneggiatura : Victoria Bedos, Thomas Bidegain
Musica: Sacha Galperine
Durata: 100′

Interpreti e personaggi principali:
Louane Emera: Paula Belier
Karin Viard: Gigi Belier
Francois Damiens: Rodolphe Belier
Eric Elmosnino: M. Thomasson

 

Leggi tutto ►