Archivio tag: cime tempestose

Joe Wright

Orgoglio e pregiudizio

Gran Bretagna, USA, Francia, 2005
avatar

Postato da
il

Avrei potuto perdonare la sua vanità se non avesse mortificato la mia…

Quella tra Elizabeth Bennet e Mr. Darcy è una delle storie d’amore più note della letteratura mondiale.

Il romanzo, ambientato in Gran Bretagna alla fine del 1.700, ha come protagonista, appunto, Elizabeth, secondogenita di una famiglia benestante. I signori Bennet hanno cinque figlie e, a causa di unlascito vincolato, la loro fortuna e la proprietà in cui vivono sono destinate ad un lontano cugino, Mr. Collins.

Mrs. Bennet, donna vagamente volgare e inopportuna, ha come solo scopo quello di assicurare alle figlie un futuro, trovando loro dei corteggiatori adeguati. Ma Elizabeth non è disposta a sottostare alla convenzione in base alla quale una ragazza con scarse risorse economiche debba accettare chiunque si offra di sposarla. Il suo desiderio è quello di passare la vita con qualcuno che ama davvero.

Nella ristretta cerchia di conoscenze in cui vivono i Bennet entrano i nuovi abitanti di un’importante tenuta della zona: Mr. Bingley e le sue sorelle, accompagnati dall’amico Mr. Darcy. Il loro arrivo da il via ad una serie di eventi destinati a cambiare per sempre la vita delle sorelle e che spingeranno Elizabeth a comprendere che spesso le azioni e il comportamento di chi incontriamo celano molto più di quanto siamo disposti ad ammettere. Perchè non sempre le nostre prime impressioni si rivelano veritiere.

Il più celebre romanzo scritto da Jane Austen trova, nella versione di Joe Wright, la sua resa cinematografica più fedele e coinvolgente.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche…
Becoming Jane- Julian Jarrold
Anna Karenina- Joe Wright
Bright star- Jane Campion
Jane Eyre- Cary Fukunaga

…e leggi anche…
Cime tempestose- Emily Bronte
Miss Charity- Marie-Aude Murail
Una voce dal lago- Jennifer Donnelly

orgoglio-e-pregiudizio

Regia: Joe Wright
Sceneggiatura: Deborah Moggach
Musiche: Dario Marianelli
Fotografia: Roman Osin
Durata: 121′

Interpreti e personaggi
Keira Knightley- Elizabeth Bennet
Rosamund Pike- Jane Bennet
Carey Mulligan- Kitty Bennet
Jena Malone- Lydia Bennet
Talulah Riley- Mary Bennet
Donald Sutherland- Mr. Bennet
Brenda Blethyn- Mrs. Bennet
Matthew Macfayden- Mr. Darcy

Leggi tutto ►

Lita Judge

Mary e il mostro

2018, Il Castoro, 311 p.
avatar

Postato da
il

SCRIVO

Finché nelle dita si trasmette il dolore
che il mio cuore non riesce più a reggere,

finché le speranze spezzate e il dolore devastante
si fanno un po’ più sopportabili,

finché le parole salvano la mia anima
creando la tua.

Mary e il mostro è un libro che rapisce e incanta.

Tutti conoscono il nome di Mary Shelley, autrice di Frankenstein, ma la protagonista dell’incredibile opera di Lita Judge non è ancora una grande scrittrice.

Mary è un’adolescente dagli occhi grandi e profondi convinta che, nella vita, si debba essere liberi di amare chi si vuole, al di là dei pregiudizi della società.

Per questo, a diciassette anni fugge di casa con il poeta Percy Bysshe Shelley, già sposato con un’altra donna. Per lui, Mary rinuncia a tutto: viene ripudiata dalla sua famiglia, disprezzata da tutti, costretta a vagare da un luogo all’altro senza riposo. Resta aggrappata a quell’idea di amore totalizzante, nonostante si renda presto conto che Shelley è troppo concentrato su se stesso e sulla propria interiorità per legarsi veramente a lei.

L’autrice racconta l’intera vita di Mary Shelley con testi brevi ma carichi di emozione e immagini profondamente evocative. Lascia senza parole il racconto della genesi del famosissimo mostro da lei creato. Una Creatura che incarna il bene e il male di ciascuno di noi.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Frankenstein- Mary Shelley
Cime tempestose- Emily Bronte
Jane Eyre- Charlotte Bronte

…e guarda anche…
Bright star- Jane Campion
Becoming Jane- Julian Jarrold
Anna Karenina- Joe Wright
Jane Eyre- Carey Fukunaga

Leggi tutto ►

Cary Fukunaga

Jane Eyre

Gran Bretagna, 2011
avatar

Postato da
il

Il pensiero di lui era ancora con me. Perché il mio amore non era una nebbia che il sole poteva dissipare, né un’impronta sulla sabbia che le tempeste potevano cancellare.

La storia di Jane Eyre è stata raccontata da Charlotte Bronte in uno tra i più noti romanzi della letteratura inglese. Il regista Cary Fukunaga ne realizza una versione estremamente fedele e ben riuscita. La storia raccontata è quella dell’orfana Jane che, alla morte dei genitori, viene affidata ad una zia, convinta di doverla crescere senza che conosca alcun tipo di affetto. Nonostante questo, Jane affronta la dura vita a cui è destinata senza perdere il suo spirito indipendente e la capacità di amare.

Ti è piaciuto questo film? allora guarda anche…
Bright star- Jane Campion
Orgoglio e pregiudizio- Joe Wright

…e leggi anche
Cime tempestose- Emily Bronte
Il giardino segreto- Franches H. Burnett

Layout 1

Regia: Cary Fukunaga
Sceneggiatura: Moira Buffini
Musiche: Dario Marianelli
Durata: 120′

Interpreti e personaggi
Mia Wasikowska: Jane Eyre
Michael Fassbender: Edward Rochester
Sally Hawkins: Mrs. Reed
Judi Dench: Mrs. Fairfax

Leggi tutto ►

Emily Bronte

Cime tempestose

1989, Mondadori, 352 p.
avatar

Postato da
il

Articolo di Marta Meli

Il mio amore per Linton è come il fogliame dei boschi: il tempo lo muterà, lo so bene, come l’inverno muta gli alberi. Il mio amore per Heathcliff è simile alle rocce eterne ai piedi degli alberi; fonti di poca gioia visibile, ma necessarie. Nelly, io sono Heathcliff!

Molti leggendo il titolo penseranno al classico romanzo inglese di epoca vittoriana farcito di storie d’amore che si concludono sempre con un lieto fine. Ma non è affatto così. Qui il tema principale è la vendetta disperata per un amore impossibile da realizzarsi nella vita terrena, quello fra Heathcliff, il “nowhere boy” adottato dalla famiglia Earnshaw, e Cathrine, la sorella adottiva che nutre fin dall’inizio simpatia e attrazione nei confronti del misterioso trovatello, ridotto ormai alla servitù dal prepotente fratello di lei, Hindley. Cathrine, data la condizione degradata di Heathcliff, pur sapendo di andare contro il suo cuore, decide di sposare il ricco Edgard Linton, causando la fuga del giovane servo, che tornerà dopo qualche anno notevolmente arricchito ed istruito e con in mente un piano diabolico per vendicarsi sulle famiglie che a suo dire gli hanno rovinato la vita.
Un’opera sicuramente anticonvenzionale per l’epoca in cui è stata scritta, in quanto l’amore tra i due protagonisti viene descritto da Brontë come un sentimento ossessivo e oscuro,capace solo di generare sofferenza. Un romanzo unico nel suo genere, da non perdere.

Ti è piaciuto questo libro allora leggi anche…
Espiazione – Ian McEwan

e guarda anche…
Wuthering Heights – Peter Kosminsky
Anna Karenina – Joe Wright

Quella che noi abbiamo letto e indicato è un’edizione Mondadori del 1989, ma Cime Tempestose è stato pubblicato per la prima volta nel 1847. Significa quindi che il libro si può trovare liberamente disponibile in rete: ad esempio, su Project Gutenberg ne trovate la versione in lingua originale in vari formati.

Leggi tutto ►

Joe Wright

Anna Karenina

Gran Bretagna, 2012
avatar

Postato da
il

Non sono un uomo cattivo. Non odio nessuno. Ma lei la odio con tutto me stesso per il torto che mi ha fatto.

 
Nella Russia zarista, Anna, sposata con il grigio funzionario Aleksej, si innamora perdutamente dell’affascinante conte Vronsky. Per poter vivere il loro amore saranno costretti a sfidare la morale e a rinunciare a tutto. Il film è un racconto di passione, tradimento e di amore che diventa ossessione. Il regista Joe Wright, in Orgoglio e pregiudizio, ci aveva regalato la versione forse più fedele e accurata dell’opera di Jane Austen. Nel suo Anna Karenina i personaggi si muovono nello spazio fittizio di un palco teatrale come fossero dei burattini manovrati da una società ottusa.
 
Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche…
Jane Eyre- Cary Fukunaga
 
… e leggi anche
Madame Bovary- Gustave Flaubert
Cime tempestose- Emily Bronte
 
Anna Karenina- Joe Wright
 
Regia: Joe Wright
Sceneggiatura: Tom Stoppard
Musiche: Dario Marianelli
Durata: 130′
 
Interpreti e personaggi
Keira Knightley: Anna Karenina
Aaron Taylor- Johnson: Vronsky
Jude Law: Karenin

Leggi tutto ►

Baz Luhrmann

Romeo+Giulietta

USA, 1996
avatar

Postato da
il

Il mio unico amore spunta dal mio unico odio. Ora so chi sei e non posso più tornare indietro. Mostruosa è la nascita di questo amore, proprio per il nemico più odiato.

 
Non esiste storia d’amore più conosciuta di quella di Romeo e Giulietta, in questa versione portata ai giorni nostri in un sobborgo immaginario di Los Angeles. E’ impossibile non amare il racconto di questi due sfortunati ragazzi che si incontrano nelle condizioni più avverse e, per quanto si conosca la storia, il dramma in cui vengono coinvolti lascia sempre lo spettatore amareggiato. Il regista australiano Baz Luhrmann affianca il suo tipico stile pop e coloratissimo al testo originale di William Shakespeare ottenendo un film sorprendentemente equilibrato e coinvolgente.
 
Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche…
Sogno di una notte di mezza estate- Michael Hoffman
 
leggi anche…
Cime tempestose- Emily Bronte
 
e ascolta anche…
Kissing you- Des’ree
 
 
Romeo+Giulietta- Baz Luhrmann
 
Regia: Baz Luhrmann
Soggetto: William Shakespeare
Sceneggiatura: Baz Luhrmann- Craig Pearce
Musiche: Nellee Hooper
Durata: 120′
 
Leonardo DiCaprio: Romeo
Claire Danes: Giulietta
John Leguizamo: Tebaldo
Harold Perrineau: Mercuzio
Peter Postlethwaite: Frate Lorenzo

Leggi tutto ►