Archivio tag: Daniela Palumbo

Caro prof, io quest’estate leggo Mastro Don Gesualdo. Tu, in cambio, leggi… 2017

avatar

Postato da
il

Lo scorso anno abbiamo proposto una sfida ai prof. di italiano e alle loro liste di letture consigliate per le vacanze estive.

Visto che il nostro lavoro non si ferma mai, dall’estate scorsa abbiamo avuto modo di scoprire tante altre storie che pensiamo valga la pena conoscere.

Ecco, quindi, la nostra lista di letture estive per il 2017!

Fai finta che io non ci sia – Meg Rosoff
Rosso il sangue- Salla Simukka
Ombre sulla sabbia- Aidan Chambers
La filosofia di Topolino- Giulio Giorello
Il cuore coraggioso di Irena - Daniela Palumbo
Melody – Sharon M. Draper
La regola dei pesci – Giorgio Scianna
Di uomini e di bestie – Ana Paula Maia
A volte ritorno – John Niven
Nikita – Carlo Lucarelli

Leggi tutto ►

Daniela Palumbo

Il cuore coraggioso di Irena

2016, Mondadori Electa, 165 p.
avatar

Postato da
il

Ogni bambino salvato con il mio aiuto è la giustificazione della mia esistenza su questa terra e non un titolo di gloria. (Irena Sendler)

Teo non riesce proprio a capire perchè la sua famiglia debba traslocare e lui debba abbandonare la camera in cui è cresciuto e in cui custodisce tutti i suoi ricordi. La colpa è tutta del nonno, un vecchietto taciturno che si estranea spesso dalla realtà e che è da poco venuto ad abitare con loro. Nonno Jakub, con cui Teo non ha mai avuto nessuna confidenza, decide che sia tempo di trovare il coraggio di affrontare i dolorosi ricordi della sua infanzia per raccontare al nipote e alla sua fidanzata Augusta, di come, insieme al suo amico Aron, sia stato salvato dal ghetto di Varsavia e sia così sopravvissuto alla deportazione degli ebrei.

Il nuovo libro di Daniela Palumbo ci presenta un bellissimo ritratto di Irena Sendler, l’infermiera polacca che mise a repentaglio la propria vita per salvare i bambini ebrei del ghetto di Varsavia, ingegnandosi in stratagemmi per farli uscire di nascosto.
Riuscì a salvarne più di 2500.
La narrazione alterna parti tratte dal diario di Irena, che Aron e nonno Jakub e leggono ai ragazzi giorno per giorno, a parti che inquadrano il punto di vista di Teo, un giovane che impara a capire quanto sia importante ricordare le persone che, come Irena Sendler, non hanno ceduto alla paura, rischiando tutto pur di fare la cosa giusta.

Sito ufficiale di Daniela Palumbo.

Ti è Piaciuto questo libro?
Allora leggi anche:
Daniela Palumbo, Fino a quando la mia stella brillerà
John Boyne, Il bambino con il pigiama a righe

E guarda anche:
Roberto Benigni, La vita è bella
Steven Spielberg, Schindler’s list

 

Leggi tutto ►