Archivio tag: elton john

Mika

No place in Heaven

2015, Republic Records
avatar

Postato da
il

if we are all in the gutter
it doesn’t change who we are
‘cuz some of us in the gutter
are looking up at the stars

No place in Heaven,quarto album di Mika, presenta delle indubbie sonorità pop, in quello stile unico e scanzonato che il cantautore ha mostrato fin dagli esordi dell’indimenticabile Grace Kelly. Però in quest’ultimo lavoro del cantautore anglo-libanese si scopre anche un lato più maturo,quasi intimista, che deriva dalla capacità di chi può cantare di amore, di sofferenza e delle proprie fragilità perché ormai ha imparato ad accettarle con allegria.

La copertina coloratissima e quasi futurista è la cornice perfetta per contenere ballate malinconiche alternate a canzoni più ritmate,  rese con semplicità e suoni puliti, senza mai però scadere nel banale.
Le canzoni sono costellate dalla presenza quasi costante di cori e prestando attenzione si potranno facilmente percepire omaggi e citazioni a dei colossi della musica, come George Michael, Elton John, David Bowie e Freddy Mercury.

Dell’album è stata pubblicata sia una versione deluxe con, tra le altre, due tracce in francese (L’amour fait ce qu’il veut  e Boum Boum Boum ) sia una versione Deluxe italiana con tracce bonus, tra cui il duetto con Fedez Beautiful Disaster.

Ascolta tre brani dell’album:
Good Guys
Talk about you
Staring at the sun

Ti è piaciuto questo album?
Allora ascolta anche:
Ricchi e poveri,Sarà perché ti amo
Rufus Wainwright, Out Of The Game
Stromae, Racine Carrée

Leggi tutto ►

David O. Russell

American Hustle

Usa, 2013
avatar

Postato da
il

Le persone credono a quello a cui vogliono credere

Irving Rosenfeld ha imparato a conoscere l’arte dell’inganno fin da piccolo, quando, per favorire gli affari della vetreria di famiglia, si divertiva a sfondare le vetrine dei negozi della sua città per dare lavoro al padre. Col tempo ha avviato una propria attività perfettamente legale, che in realtà è una copertura per una truffa ben più redditizia: insieme all’amante Sydney Prosser finge di poter rimediare prestiti per clienti tanto disperati da pagare loro una somma non rimborsabile per l’incarico. Colti sul fatto, vengono costretti da Richie DiMaso, psicotico agente dell’FBI, a prendere parte a un’operazione dei servizi segreti per incastrare politici corrotti. Da qui in poi si svilupperà un intreccio intricato e caracollante, che vedrà entrare in scena Rosalyn, moglie di Irving e scheggia impazzita del film, e il sindaco Carmine Polito, uomo apparentemente tutto d’un pezzo che, come ogni altro qui dentro, svelerà più di un lato oscuro.
La nuova opera di David O.Russell prende le mosse da fatti realmente accaduti e li rielabora ampiamente per dar vita alla consueta girandola di eventi imprevedibili e imprevedibili personaggi, vero fulcro del lavoro del regista: la trama cammina e rotola, corre e inciampa, soprattutto sul finale, quando tutto pare risolversi fin troppo in fretta rispetto alle premesse e lo spettatore sarebbe pronto ad attendersi altro ancora. A far la differenza è una strepitosa galleria di caratteri strambi e infiammabili, interpretati alla perfezione da un cast che, oltre a un Christian Bale splendidamente fuori forma e a un Bradley Cooper di nuovo tendente al bipolare e agghindato con bigodini, vanta un’elegantissima Amy Adams e la solita, incontenibile Jennifer Lawrence.
Tra scene realmente esilaranti e un sorriso amaro rivolto a un decennio di lustrini e promesse ormai al tramonto, American Hustle è intrattenimento di qualità purissima e, insieme, riflessione agrodolce e partecipe sulle maschere che ogni giorno scegliamo d’indossare finché non incontriamo qualcuno che ci permetta di essere noi stessi.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche
Il lato positivo – David O. Russell
The Fighter – David O. Russell

…e ascolta anche
Good Times Bad Times – Led Zeppelin
Live And Let Die – Paul McCartney & Wings
Jeep’s Blues – Duke Ellington
Goodbye Yellow Brick Road – Elton John

American Hustle

Regia: David O.Russell
Sceneggiatura: David O.Russell, Eric Warren Singer
Fotografia: Linus Sandgren
Musiche: Danny Elfman
Durata: 138′

Interpreti e personaggi
Christian Bale: Irving Rosenfeld
Bradley Cooper: Richie DiMaso
Amy Adams: Sydney Prosser
Jeremy Renner: Carmine Polito
Jennifer Lawrence: Rosalyn Rosenfeld

Leggi tutto ►