Archivio tag: festival

Mare di Libri- 2019

avatar

Postato da
il

Il festival Mare di Libri non necessità ormai più di alcuna presentazione.

L’edizione 2019, che si terrà a Rimini dal 14 al 16 giugno, è introdotta dalla bellissima grafica di Alessandro Sanna (che sarà anche tra gli ospiti).

Il ricchissimo programma prevederà incontri con autori, laboratori, reading, dibattiti ma anche speed date con gli editor (che avranno dieci minuti per convincere i ragazzi a leggere due libri scelti dal proprio catalogo). Tra gli autori, tutti di altissimo livello, non può mancare il veterano Aidan Chambers, una vera istituzione, capace, in ogni situazione, di affascinare l’ascoltatore.

La giornata conclusiva vedrà anche la proclamazione del vincitore del Premio Mare di Libri per la migliore opera per adolescenti, scelta da un gruppo di dieci lettori forti tra una cinquina selezionata da un gruppo di esperti.

Leggi tutto ►

Festival di lettori, autori ed editori

Festival Letterario InChiostro

avatar

Postato da
il

Il festival Inchiostro, alla sua prima edizione, ha le idee chiare e vuole creare una tre giorni di festa, di dialogo e di ascolto dedicato ai lettori appassionati e curiosi di tutte le età, agli scrittori italiani e stranieri e agli editori indipendenti, protagonisti di una fiera che offre al pubblico l’occasione di conoscere libri e autori non sempre presenti nella grande distribuzione.

Dal 22 al 24 giugno, i chiostri del Sant’Agostino, a Crema “si animano di parole, di voci, di incontri e di libri, tantissimi libri” con un ricco programma che andrà “dai panel di discussione alle presentazioni a cura degli editori presenti in fiera, dagli incontri pomeridiani agli aperitivi letterari fino alle serate di grande respiro che si chiudono con un dopo festival dalle atmosfere soffuse.”

Da Vampiri contro metallari a Sguardi distopici sul futuro, dalle Altre letterature: la narrazione nel fumetto, nel videogioco e nel libro game a Tutti pazzi per Harry Potter, non mancheranno gli approfondimenti più curiosi ed intriganti.

Un in bocca al lupo speciale per la nostra redattrice Cinzia Carotti che sarà tra i relatori della tavola rotonda Gli italiani leggono poco. Tutta colpa della scuola?

Per maggiori informazioni:
Sito
Facebook
Instagram

Leggi tutto ►

Mare di libri 2018

avatar

Postato da
il

Mare di Libri è il primo festival di letteratura in Italia dedicato unicamente agli adolescenti.
È una manifestazione all’insegna del divertimento culturale, un appuntamento annuale per tutti i ragazzi che amano i libri e la lettura e che hanno voglia di condividere le loro passioni con altri coetanei.
(maredilibri.it)

Il festival Mare di libri è un appuntamento unico per chi ama i libri e la lettura.

Nato da un’idea delle librarie della libreria Viale dei Ciliegi 17 di Rimini, prende ogni anno vita grazie ad un gruppo di ragazzi che si occupano al 100% dell’organizzazione.

Il programma dell’undicesima edizione, che si terrà a Rimini dal 15 al 17 giugno, è, come di consueto, ricchissimo: incontri con autori ed editori, laboratori, spettacoli. Non mancherà l’evento conclusivo del concorso Ciak, si legge!, dedicato ai giovani autori di booktrailer.

Ad aggiungere importanza all’edizione 2018, è la presentazione in anteprima del libro Ci piace leggere!, scritto dagli stessi volontari che si occupano del festival e nato con la “speranza di costruire un dialogo diretto che scardini ogni pregiudizio sui ragazzi e la lettura.”

In perfetto stile Mare di libri è l’organizzazione dell’omonimo premio letterario, ovviamente dedicato alla letteratura per adolescenti e nato “per offrire un’occasione di incontro tra le varie realtà del libro – scrittori, editori e lettori – in cui però siano questi ultimi a occupare la posizione di privilegio, a sedere in giuria e a scegliere il vincitore.”

Per l’edizione 2018, la cinquina finale dei libri in gara è composta da:

Buio di Patrick Bard
The Hate U Give di Angie Thomas
Io e te come un romanzo di Cath Crowley
La natura della grazia di William Kent Krueger
Tartarughe all’infinito di John Green

Per maggiori informazioni:
Sito del Festival
Facebook
Instagram
Twitter
Youtube

Leggi tutto ►

Bookcity Milano

avatar

Postato da
il

Nel 2012 il Comitato Promotore e l’Assessorato alla Cultura hanno chiamato a raccolta gli editori italiani per realizzare un evento condiviso tra tutti i protagonisti del sistema editoriale, con l’obiettivo di mettere al centro di una serie di eventi diffusi sul territorio urbano il libro, la lettura e i lettori, come motori e protagonisti dell’identità della città e delle sue trasformazioni nella storia passata, presente e futura. (Da bookcitymilano.it)

BookCity, trasforma Milano, per un fine settimana, in una vera e propria capitale della lettura e del libro.

La rassegna propone ” incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo.” (bookcitymilano.it)

L’edizione 2017 si terrà dal 16 al 19 novembre e propone un programma variegato, che spazia dalla bioetica, allo sport, dai giochi da tavolo all’alimentazione.

Per maggiori informazioni:

Sito
Facebook
Twitter
Instagram

Leggi tutto ►

Mare di libri- Festival dei ragazzi che leggono 2017

avatar

Postato da
il

Da questa settimana è disponibile il programma dell’edizione 2017 del Festival Mare di Libri!

Il Festival si terrà dal 16 al 18 giugno a Rimini.

Come in ogni edizione, sono tantissimi gli scrittori ospitati! Qui si possono trovare l’elenco completo e delle brevi schede biografiche di chi sarà presente.

Interamente organizzato e curato da un gruppo di ragazzi tra gli 11 e i 18 anni, Mare di libri è un appuntamento davvero imperdibile per chi ama la lettura.

Per saperne di più, segui il festival su:
Facebook
Twitter
Youtube
Anobii
Instagram

Vuoi conoscere alcuni dei libri scritti dagli artisti che parteciperanno a Mare di Libri? Ecco le nostre recensioni!

Kevin Brooks
Naked
Bunker Diary

Aidan Chambers
Ombre sulla sabbia
Breaktime
Siamo quello che leggiamo. Crescere tra lettura e letteratura

Fabio Geda
L’estate alla fine del secolo

Janne Teller
Immagina di essere in guerra

Licia Troisi
Pandora

Leggi tutto ►

Melvin Burgess ad AltreStorie: quando la promozione alla lettura passa dalle emozioni

avatar

Postato da
il

Mercoledì 9 Novembre. Mi sveglia la radio con notizie sconcertanti da Oltreoceano e subito faccio i conti con una giornata che non si prospetta all’altezza delle mie aspettative. C’è una luce però nel tunnel: oggi vado alle Scuole Medie di Pandino (CR) ad assistere all’incontro dei ragazzi di terza con l’autore Melvin Burgess. L’iniziativa è organizzata nell’ambito del Festival AltreStorie, bell’evento promosso da Comune di Crema e Cooperativa Equilibri di Modena.
Mentre mi incammino verso l’aula magna dell’Istituto Comprensivo Visconteo, la prospettiva di incontrare ragazzi e sentir parlare di libri già mi rasserena un po’. Arrivo che l’incontro è appena iniziato e subito l’atmosfera mi piace.
Nonostante Melvin parli inglese e quindi l’effetto delle sue parole rischi di essere in parte attenuato dai tempi di traduzione, in realtà lo scrittore inglese riesce a catturare fin da subito l’attenzione del pubblico.
Il clima che si crea è l’ideale per la narrazione. Melvin racconta le trame dei propri libri (Junk, Kill All Enemies, Innamorarsi di April, Billy Elliot), che prendono spunto da storie vere, in parte certamente anche dal suo vissuto. Burgess trasmette ai ragazzi (e non solo a loro, anche a noi adulti: bibliotecari, insegnanti) la passione per la scrittura ed in generale, direi, per la vita.
Tutti noi abbiamo la sensazione di trovarci di fronte ad un grande professionista e ad una persona vera. Traspare dalle parole di Melvin – addirittura dalla sua postura, dalla sua mimica – una profonda empatia con i ragazzi ed un sincero rispetto per la loro capacità di affrontare le difficoltà, nonostante gli adulti di riferimento siano spesso inadeguati.
Dopo quasi due ore, lo staff di AltreStorie annuncia che purtroppo occorre chiudere perché Melvin è atteso ad un altro appuntamento pubblico. Per tutta risposta i ragazzi lo raggiungono, chiedono autografi, continuano a fare domande: insomma, cercano di trattenerlo per ascoltare ancora un po’.

E’ stato un incontro suggestivo, a testimonianza che i giovani sanno perfettamente riconoscere (ed apprezzare) la qualità umana ed artistica quando c’è.
E a dimostrazione che la vera promozione alla lettura passa sempre da una condivisione di emozioni.

burgess 2

burgess 4

burgess 3

Leggi tutto ►

festivaletteratura

Festivaletteratura 2016

DAL 7 ALL' 11 SETTEMBRE 2016 A MANTOVA
avatar

Postato da
il

Il 2016 è un anno davvero speciale per la bellissima città di Mantova: nominata Capitale Italiana della Cultura, si appresta ad ospitare anche la ventesima edizione del Festival della Letteratura, appuntamento tra i più attesi dagli amanti del libro.
Il Festival si svolgerà tra il 7 e l’11 Settembre prossimi, con un ricco programma di eventi, consultabile qui. Moltissimi gli autori presenti a Mantova, tra cui l’attesissimo Jonathan Safran Foer che nell’anteprima della manifestazione, Sabato 3 Settembre, presenterà la sua ultima opera, Eccomi.
Focus specifici saranno dedicati al tema delle migrazioni, alla letteratura canadese ed al quattrocentesimo anniversario della morte di William Shakespeare.
Sarà visitabile l’interessante mostra La Biblioteca elegante dedicata alla moda nella letteratura italiana tra l’Ottocento e il Novecento ed organizzata dalla Rete Bibliotecaria Mantovana e dalla Biblioteca Nazionale di Firenze.
Da segnalare infine la sezione specifica dedicata a Storie di videogiochi, all’interno della quale verranno proposti incontri con esperti, autori di videogiochi e scrittori, lezioni spettacolo, laboratori, sale gioco.

Leggi tutto ►

Mare di libri- Festival dei ragazzi che leggono

avatar

Postato da
il

La prima volta che ho sentito parlare del festival, non ho compreso fino in fondo il ruolo che i giovani giocano nella sua ideazione e funzionamento. (…) Ma quando sono arrivato a Rimini, ad accogliermi in stazione c’era una ragazza che, mi ha raccontato, collabora con il festival da quando aveva dodici anni. In quel momento ho capito che ad attendermi c’era un’esperienza unica.
(James Lecesne)

Mare di libri è un festival speciale. Non solo è la prima ed unica rassegna italiana di questo tipo dedicata agli adolescenti, ma ha anche il pregio di essere pensato, fatto ed organizzato interamente dai ragazzi stessi.

Ogni anno, a Rimini, i giovani lettori vengono invitati dai loro coetanei coinvolti nella logistica del festival, a partecipare ad eventi, incontri con autori, spettacoli…

Mare di libri nasce da un’idea delle libraie della libreria Viale dei Ciliegi, 17 di Rimini ma, fin dalla prima edizione, è stato affidato completamente ad un gruppo di volontari, scelti tra i ragazzi delle scuole superiori e medie della zona.

L’edizione 2016 si terrà dal 17 al 19 giugno. Sul sito dedicato al festival è possibile trovare il programma completo.

Alla manifestazione sono legati il concorso dedicato ai booktrailer Ciak, si legge! e il Premio Mare di Libri (nel quale, una giuria di dieci grandi lettori tra i 14 e i 15 anni decreterà quale è stato il miglior libro per adolescenti pubblicato nel 2015).

Maggiori informazioni su:
Sito del Festival
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram

Leggi tutto ►

Festival dei Lettori

avatar

Postato da
il

Noi abbiamo voluto capovolgere la prospettiva e costruire un Festival dei lettori in cui siano i gruppi di lettura a scegliere l’autore per intervistarlo sulla base di una esperienza di lettura.
I lettori sono quindi i nostri esperti, il nostro comitato organizzatore, i nostri direttori artistici, i nostri intervistatori.

Dal 25 al 27 settembre, a Bologna Fuorilegge organizza la terza edizione del Festival dei Lettori.

Il ricco programma della manifestazione prevede incontri con autori e lavori di gruppo, il cui tema principale sarà “Per un manifesto dei giovani lettori. Come diventare lettori, da soli o in compagnia, e rimanerlo a lungo (il più felicemente possibile)”.

Tutti gli incontri sono liberi, senza necessità di iscriversi.

Se sei un lettore o fai parte di un gruppo di lettura, non perdere questa bellissima iniziativa!

Qui trovi tutte le informazioni sul Festival dei Lettori
Segui il Festival su Facebook

Leggi tutto ►

Gruppo Fotografico Progetto Immagine

Festival della Fotografia Etica

avatar

Postato da
il

Articolo di Giulia Fusar Poli

Giovedì 17 ottobre sarà inaugurata la quarta edizione del Festival della Fotografia Etica di Lodi.
Il progetto è figlio di appassionati di fotografia membri del Gruppo Fotografico Progetto Immagine di Lodi.
Le mostre fotografiche proposte dalle Organizzazioni Non Governative (in sigla O.N.G.) offrono esempi di fotografia “impegnata”: sono scatti che raccontano storie di persone e informano su contesti che spaziano dall’Italia a tutto il mondo.
Perchè fotografia “etica”?
Perchè si tratta di fotografie che vogliono far conoscere, affrontare e comprendere situazioni e problematiche sociali. L’obiettivo è di comunicare attraverso il linguaggio fotografico e, magari, di suscitare spunti di riflessione.
Il reportage di Paolo Marchetti – Fever – The Awakening of European Fascism – che propone il tema della “rabbia” e quello di Gianluca Panella – Caliber 3: Counter terrorism training family – realizzato in un centro israeliano destinato a insegnare alle famiglie come sparare per difendersi dai terroristi sono due dei diversi progetti di autori italiani visitabili dal 17 al 20 ottobre all’interno della rosa del Festival.
Sono previste anche visite guidate, workshop e letture di portfolio.
Questo il programma completo:

Giovedì 17 ottobre
17.00: Visita guidata della mostra ONG Nuestros Pequeños Hermanos – Fondazione Francesca Rava, Fotografie di Albertina D’Urso.
18.00: Visita guidata della mostra ONG Libya – Off the Wall – Cesvi, fotografie di Giovanni Diffidenti.
21.00: Serata con l’Agenzia fotografica Echo | Aldo Soligno, Gianmarco Maraviglia, Giorgio Palmera, Ugo Borga e Ann-Christine Woehrl.

Venerdì 18 ottobre
17.00: Visita guidata della mostra Fukushima “No-Go Zone”, con l’autore Pierpaolo Mittica.
18.00: Visita guidata della mostra Caliber 3: Counter terrorism training family, con l’autore Gianluca Panella.
21.00: Serata con Grazia Neri, fondatrice dell’omonima agenzia, in un dialogo con Alessia Glaviano.

Sabato 19 ottobre
10.00: Visita guidata della mostra ONG Work for HopeCoopi, fotografie di Alessandro Gandolfi.
11.30: Visita guidata della mostra The violation of Eden con l’autore Brent Stirton.
14.00: Visita guidata della mostra Evros porta d’oriente – Un muro contro l’immigrazione con l’autore Mauro Prandelli.
15.00: Visita guidata della mostra ONG I segreti della scatola magica – Fotografia per l’acqua – Alì 2000 Onlus, fotografie di Elena Givone.
16.00: Visita guidata della mostra World. Report Award 2013 – Premio Italiano di Fotogiornalismo.
17.30: Presentazione del libro Country without parents / Land ohne Eltern (Un paese senza genitori) di Andrea Diefenbach.
21.00: Serata National Geographic: 125 anni di fotografia, con Marco Pinna e Brent Stirton.

Domenica 20 ottobre
10.00: Visita guidata della mostra Trieste: storie a parte con l’autore Carlo Gianferro.
11.00: Visita guidata della mostra FEVER – The Awakening of European Fascism, con l’autore Paolo Marchetti.
15.00: Presentazione del libro MiRelLa di Fausto Podavini.
16.00: Presentazione del libro Portraits of a Land di Milo Sciaky.
17.00: Visita guidata della mostra Amazonas con l’autore Mads Nissen.

Secondo weekend
(Le principali mostre saranno aperte anche il 24 e 27 ottobre)

Sabato 26 ottobre
10.30 – 12.00: Lightroom, un potente strumento per il fotografo – Incontro tenuto da Alberto Prina
16:30 – 18:30: L’importanza di essere presenti sul web con le proprie immagini. La soluzione offerta da fotoportal.it – dibattito con Sandro Iovine, Alberto Bregani, Sergio Creazzo, Salvatore Picciuto.

Domenica 27 ottobre
15:00 – 17:00: L’esperienza del Festival della Fotografia Etica nel fotogiornalismo moderno. Incontro tenuto da Aldo Mendichi e Alberto Prina.

Leggi tutto ►