Archivio tag: John Green

Mare di libri 2018

avatar

Postato da
il

Mare di Libri è il primo festival di letteratura in Italia dedicato unicamente agli adolescenti.
È una manifestazione all’insegna del divertimento culturale, un appuntamento annuale per tutti i ragazzi che amano i libri e la lettura e che hanno voglia di condividere le loro passioni con altri coetanei.
(maredilibri.it)

Il festival Mare di libri è un appuntamento unico per chi ama i libri e la lettura.

Nato da un’idea delle librarie della libreria Viale dei Ciliegi 17 di Rimini, prende ogni anno vita grazie ad un gruppo di ragazzi che si occupano al 100% dell’organizzazione.

Il programma dell’undicesima edizione, che si terrà a Rimini dal 15 al 17 giugno, è, come di consueto, ricchissimo: incontri con autori ed editori, laboratori, spettacoli. Non mancherà l’evento conclusivo del concorso Ciak, si legge!, dedicato ai giovani autori di booktrailer.

Ad aggiungere importanza all’edizione 2018, è la presentazione in anteprima del libro Ci piace leggere!, scritto dagli stessi volontari che si occupano del festival e nato con la “speranza di costruire un dialogo diretto che scardini ogni pregiudizio sui ragazzi e la lettura.”

In perfetto stile Mare di libri è l’organizzazione dell’omonimo premio letterario, ovviamente dedicato alla letteratura per adolescenti e nato “per offrire un’occasione di incontro tra le varie realtà del libro – scrittori, editori e lettori – in cui però siano questi ultimi a occupare la posizione di privilegio, a sedere in giuria e a scegliere il vincitore.”

Per l’edizione 2018, la cinquina finale dei libri in gara è composta da:

Buio di Patrick Bard
The Hate U Give di Angie Thomas
Io e te come un romanzo di Cath Crowley
La natura della grazia di William Kent Krueger
Tartarughe all’infinito di John Green

Per maggiori informazioni:
Sito del Festival
Facebook
Instagram
Twitter
Youtube

Leggi tutto ►

John Green

Tartarughe all’infinito

Rizzoli 2017, 337 p.
avatar

Postato da
il

Io, nome proprio singolare, sarei andata avanti, seppure sempre al condizionale.

Aza e Daisy hanno sedici anni, vivono a Indianapolis e sono amiche per la pelle. Aza ha perso il padre da piccola e ne sente fortemente la mancanza; soffre di un disturbo ossessivo-compulsivo che la fa vivere nel terrore di essere invasa e sopraffatta dai batteri. Daisy è loquace, estroversa e scrive fanfiction molto apprezzate dai suoi coetanei. La scomparsa dell’ambiguo miliardario Russell Pickett le spinge a condurre un’indagine per ottenere la ricompensa offerta. Così, Aza riallaccia i rapporti con Davis, il figlio maggiore dell’uomo sparito, con cui giocava da bambina. L’amicizia ritrovata diventa rapidamente qualcosa di più intimo, ma entrambi i ragazzi devono fare i conti con i propri fantasmi, mentre Daisy, a sua volta, si innamora di un compagno di scuola.
John Green tratteggia un’altra storia di adolescenti fisicamente e psicologicamente feriti, ma vivi e impegnati nelle esperienze proprie della loro età. Se in Colpa delle stelle il nemico da affrontare era il cancro, in Tartarughe all’infinito è con il disturbo mentale che si deve imparare a convivere. Eppure, questi giovani tormentati, grazie anche all’affetto di chi vive loro vicino, trovano la forza di andare avanti e cercare la propria strada.

Ti è piaciuto?
Allora leggi anche…
Colpa delle stelle – John Green
Mi chiamo Chuck – Aaron Karo
Eppure cadiamo felici – Enrico Galiano
Twilight – Stephenie Meyer

… e ascolta
It’s Gotta Be You – Backstreet Boys

… e guarda
Città di carta – Jack Schreier

Leggi tutto ►

Jake Schreier

Città di carta

USA, 2015
avatar

Postato da
il

Magari non tutti vinciamo alla lotteria, o sposiamo un’altezza reale, o facciamo quel canestro all’ultimo secondo. Ma vivremo lo stesso avventure appassionanti, conosceremo persone eccezionali e creeremo ricordi indelebili. Il trucco sta nell’accorgersene prima che sia troppo tardi.

Quentin ha un’ossessione: Margo Roth Spiegelman.

Dal momento in cui si trasferisce nella casa di fronte alla sua, Quentin non fa altro che ammirarla, pensarla e amarla in segreto.

Margo è avventurosa: scappa di casa, esce di nascosto durante la notte e si inventa storie incredibili sul suo passato. Ogni volta che scompare i suoi amici e la sua sorellina sanno di poter trovare degli indizi, lasciati per loro, che indicano dove si sia rifugiata.

Nonostante lei e Quentin siano, per un certo periodo, amici, le loro strade si dividono e, negli anni del liceo, diventano quasi degli estranei.

…fino alla notte in cui Margo entra in camera di Quentin e lo trascina nella più straordinaria avventura che abbia mai vissuto.
Margo è stata tradita dal suo fidanzato e vuole vendicarsi di lui. Ma per Quentin la vendetta si trasforma in un’occasione magica per riavvicinarsi a lei.

La mattina successiva però, la ragazza dei suoi sogni è scomparsa. Tutto ciò che rimane a Quentin sono gli indizi che si è lasciata dietro e che sono un chiaro invito a scoprire dove si trova e a seguirla nella sua ultima folle avventura.

Città di carta, tratto dall’omonimo libro di John Green è la storia di un amore non ricambiato che diventa lo spunto per scoprire quale sia il vero valore delle cose che abbiamo e che troppo spesso diamo per scontate. A partire dai nostri migliori amici.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche…
Noi siamo infinito- Stephen Chbosky
La collina dei papaveri- Goro Miyazaki
Prima dell’alba- Richard Linklater

… leggi anche…
Tredici- Jay Asher
Noi siamo grandi come la vita- Ava Dellaira
Raccontami di un giorno perfetto- Jennifer Niven
La farfalla tatuata- Philip Pullman
Pink Lady- Benedetta Bonfiglioli
La ragazza delle arance- Jostein Gaarder
Il giorno in cui imparai a volare- Dana Reinhardt

… e ascolta anche
Learn to fly- Foo Fighters
Yellow- Coldplay

citta-di-carta

Regia: Jake Schreier
Sceneggiatura: Scott Neustadter- Michael H. Weber
Soggetto: John Green
Durata: 109′

Interpreti e personaggi
Nat Wolff: Quentin
Cara Delevigne: Margo
Austin Abrams: Ben
Justice Smith: Radar
Halston Sage: Lacey

Leggi tutto ►

Joe Kelly- JM Ken Niimura

I kill giants

Bao Publishing, 2015
avatar

Postato da
il

Trovo i giganti.
Do la caccia ai giganti.
Uccido i giganti.

Mostri e giganti possono essere, forse, più semplici da affrontare e sconfiggere di certe quotidianità. Così è per Barbara Thorson e i suoi fratelli che affrontano, ciascuno a suo modo la malattia della mamma.

Barbara sa alla perfezione come affrontare e sconfiggere i giganti e custodisce il magico martello Coveleski, costruito con il solo scopo di distruggere queste creature.
Quello che non riesce a fare è parlare dei propri sentimenti e dei propri problemi quotidiani. Per questo, non ha amici e viene presa costantemente di mira da un gruppo di ragazze della sua scuola.
A Barbara non importa perché nulla potrà essere peggio dell’orrore che si nasconde nella camera al primo piano della sua casa, la camera della mamma.

I due mondi di Barbara (quello reale e quello in cui attende i giganti) sono destinati ad incontrarsi, in uno scontro epico che solo lei è preparata ad affrontare.

I kill giants è una delle graphic novel più delicate e struggenti pubblicate negli ultimi anni. Un vero inno alla fantasia e al suo potere di rendere accettabile anche la peggiore delle realtà.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Colpa delle stelle- John Green
Resta anche domani- Gayle Forman

Leggi tutto ►

Gayle Forman

Resta anche domani

Mondadori, 2009, 246 p.
avatar

Postato da
il

Il fragore è stato tremendo. Una sinfonia di cigolii, un coro di schianti, un’aria di esplosioni e, per finire, il sordo frusciare del metallo tra il fogliame. Poi il silenzio, tranne un suono: le note della sonata numero 3 per violoncello di Beethoven. Incredibilmente l’autoradio è rimasta attaccata alla batteria, così Beethoven continua a diffondersi nella quiete irreale di questa mattina di febbraio.

Mia è una diciassettenne come tante. Ha un fidanzato con cui condivide l’amore per la musica, dei genitori che hanno da poco accettato l’idea di comportarsi da adulti e un adorabile fratellino. Una viaggio in macchina verso la casa dei nonni, in un giorno d’inverno, segna la fine del suo mondo. L’automobile della sua famiglia viene coinvolta in un incidente. I suoi genitori restano subito uccisi e lei si trova, staccata dal suo corpo, ad assistere ai tentavi dei medici di salvarle la vita. Ma l’unica persona che può decidere del suo destino è proprio lei stessa. Le ragioni per restare saranno più forti del dolore per la perdita della sua famiglia?

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
E finalmente ti dirò addio- Lauren Oliver
Colpa delle stelle- John Green
Ogni giorno- David Levithan

…e guarda anche
Amabili resti- Peter Jackson

Prendi in prestito questo libro su MediaLibraryOnLine e, se non sai di cosa stiamo parlando, corri nella biblioteca più vicina a casa tua per scoprirlo!

Leggi tutto ►

John Green

Colpa delle stelle

Rizzoli, 2012, 347 p.
avatar

Postato da
il

“Ho paura dell’oblio” ha detto lui senza nemmeno un attimo di esitazione. “Ne ho paura come il proverbiale cieco aveva paura del buio”.

Hazel ha sedici anni ed è sopravvissuta a un cancro grazie ad un farmaco sperimentale che le sta prolungando la vita ma non la guarirà. Augustus ha un anno di più, è bellissimo e ha perso una gamba per un tumore osseo. I due si conoscono ai deprimenti incontri del gruppo di supporto per malati oncologici e si innamorano. Nonostante le loro giovani vite siano state così duramente segnate dalla malattia e il futuro sia denso di nubi, Hazel e Augustus vivranno le emozioni di due adolescenti alle prese con sensazioni nuove e sorprendenti.
Condivisione della malattia, lunghe chiacchierate filosofiche intervallate da consigli di lettura e videogames, desideri comuni e uno humour affilato uniscono questa coppia in modo speciale.
Ma la sorte è in agguato…

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Il mio inverno a Zerolandia – Paola Predicatori
6 passi per conquistare una ragazza – Sophie McKenzie
Bianca come il latte rossa come il sangue – Alessandro D’Avenia

Prendi in prestito questo libro su MediaLibraryOnLine e, se non sai di cosa stiamo parlando, corri nella biblioteca più vicina a casa tua per scoprirlo!

Leggi tutto ►