Archivio tag: Lily Allen

P!nk

The truth about love

RCA Records, 2012
avatar

Postato da
il

“Mi sentivo come in un videogioco in cui ho collezionato tutte le monete d’oro e i talismani che puoi ottenere. Dovevo muovermi su un altro livello o smettere”

Lasciati i panni dell’irriverente rocchettara un po’ trash che derideva le patinate principessine pop, Pink in questo suo sesto album troviamo un’artista più matura, che non nega di esprimere anche un lato più dolce e materno, ma che non dimentica mai il suo stile irriverente e scanzonato, la voglia di divertirsi e di prendersi un po’ in giro.
La metamorfosi è in pieno compimento, in quest’album si affiancano, oltre ai soliti brani molto ritmati e funk, anche ballad dolci e melodiche.
Il disco è stato pubblicato sia nel formato standard, in cui sono presenti 13 tracce, sia nella versione Deluxe, contenente quattro tracce aggiuntive. Inoltre per chi decidesse di scaricare il disco in down load sono previste altre due tracce, mentre nella versione giapponese è presente anche la canzone The King Is Dead But the Queen is Alive.
Da ricordare le collaborazioni con importanti artisti come Nate Ruess, Lily Allen ed Eminem.

Ascolta tre canzoni:
Try
Just Give Me A Reason (ft. Nate Ruess)
True Love (ft. Lily Allen)

Se ti è piaciuto questo disco allora ascolta anche:
Pink – Greatest Hits…So Far!!!
Lily Allen – Sheezus
Nate Ruess – Grand Romantic

e guarda anche:
Charlie’s Angels: più che maiMcG 

Leggi tutto ►

Episch Porzioni - Prince Greedy

Amy Winehouse – Fino Alla Morte

Chinaski, 2011, 153 pg
avatar

Postato da
il

23/07/2011
E così finisce una vita.
E così inizia una leggenda.

Il Club 27 è un club nel quale nessuno ambisce entrare, ma ora anche Amy Winehouse ne fa parte.
Amy Winehouse dalla voce che ti possiede e ti rivolta.
La Winehouse dall’esistenza fragile in cerca di sé stessa.
Amy, una ragazza dall’enorme talento e una bravura infinita (con soli due album è entrata nella storia della musica) che ha sempre vissuto sul filo del rasoio. Un lato pieno di un’energia che solo la musica è capace di dare e un lato terribilmente umano, troppo forse. Ed è quest’ultimo che alla fine ha prevalso: un vissuto turbolento, ansioso, di chi probabilmente doveva ancora imparare a gestire la vita e le sue problematiche.
Dietro ad una vita di eccessi – sostengono gli autori - c’era una ragazza qualunque, giovane, con una personalità ancora debole, che probabilmente doveva ancora imparare a vivere con serenità. Un talento immenso sprecato troppo presto.
La maledizione del numero 27 sembra non avere mai fine…

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Cobain. Più pesante del cielo – Charles R. Cross
Graffi in paradiso: la vita e i tempi di Janis Joplin – Alice Echols

… e ascolta anche
Back To Black – Amy Winehouse
Not Fair – Lily Allen

… e guarda anche
Sid e Nancy di Alex Cox
8 Mile di Curtis Hanson

Leggi tutto ►