Archivio tag: nick frost

Edgar Wright

La fine del mondo

USA, Gran Bretagna, 2013
avatar

Postato da
il

Mi ricordo di essermi seduto lì, sangue sulle nocche, birra sulla camicia, vomito sulle scarpe, di aver visto il bagliore arancione di una nuova alba che sorgeva e di aver saputo nel mio cuore che la vita non sarebbe mai più stata così bella. E sapete una cosa? Non lo è stata mai più.

Il 22 Giugno 1990 doveva essere l’inizio di tutto, per Gary fuckin’ King; diciotto anni, piena Summer Of Love e fine della scuola, festeggiata con il tentativo fallito di portare a termine con gli amici la Golden Mile: dodici pinte in dodici pub; l’ultima, appropriatamente, al World’s End.
Una notte che anticipava un nuovo giorno e una vita pieni di promesse, ma da allora non è successo niente.
Gary è rimasto intrappolato nel suo personaggio e, ormai quarantenne alla deriva, decide di cercare una sorta di riscatto nell’unico modo che conosce: rimettere insieme la gang con Andy, Ollie, Stevie e Pete e ritornare a Newton Haven per compiere l’impresa.
Giunti sul luogo, però, scopriranno che gli abitanti sono stati sostituiti da una specie aliena dal sangue blu e da lì la vicenda prenderà a precipitare verso un finale distopico e planetario, come da titolo.
Edgar Wright chiude la mitologica Cornetto Trilogy con un capitolo che, partendo da toni apparentemente dimessi, cresce con il passare dei minuti grazie a uno script efficacissimo che, procedendo per accumulo di dettagli (i mixtape, le mappe ingiallite, i muri scrostati, i nomi dei pub), finisce per edificare un universo proprio e, al contempo, riesce ad attribuire all’opera un imprevisto valore generazionale.
Il modo in cui Gary (un fantastico Simon Pegg) vive al passato è rappresentativo di non-più-ragazzi che, privati di tutto, non riescono a trovare risposte che vadano più in là delle parole di Peter Fonda in Wild Angels: “We wanna be free to do what we wanna do / and we wanna get loaded / and we wanna have a good time”.
E se questo non bastasse a fare di La Fine del Mondo un gran film, c’è sempre Nick Frost che si ubriaca, strappa il cardigan, mena le mani e rompe cose.
 
Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche
L’alba dei morti dementi – Edgar Wright
Hot Fuzz – Edgar Wright
Scott Pilgrim Vs. The World – Edgar Wright
Young Adult – Jason Reitman
 
…e ascolta anche
Happy Hour – The Housemartins
Loaded – Primal Scream
What You Do To Me – Teenage Fanclub
Fools Gold – The Stone Roses
 
Locandina di La Fine del Mondo, terzo film della Cornetto Trilogy girato da Edgar Wright
Regia: Edgar Wright
Soggetto: Edgar Wright, Simon Pegg
Sceneggiatura: Edgar Wright, Simon Pegg
Fotografia: Bill Pope
Montaggio: Paul Machliss
Musiche: Steven Price
Durata: 109′
 
Simon Pegg: Gary King
Nick Frost: Andrew Knightley
Martin Freeman: Oliver Chamberlain
Paddy Considine: Steven Prince
Eddie Marsan: Peter Page
Rosamund Pike: Sam
Pierce Brosnan: Guy Shepherd

Leggi tutto ►

Greg Mottola

Paul

Regno Unito – USA, 2011
avatar

Postato da
il

-Tu vieni con me.
- Cosa?
- Ti ho rovinato la vita, Tara. Credo che sia giusto che te ne offra una nuova.
- Non ho lo spazzolino da denti.
- Baby, dove stiamo andando non c’è bisogno di denti.

Graeme e Clive sono due ragazzotti inglesi, sognatori, nerd, alieni alla realtà.
Patiti di fantascienza riescono ad organizzare un tour in America che toccherà tutti i luoghi mitici per gli appassionati di UFO sino ad arrivare all’Area 51 … ma ecco che l’impensabile diventa realtà: sperduti in mezzo al deserto si imbattono in un extraterrestre in fuga, Paul.
I tre, inseguiti dagli uomini in nero, cementano la loro amicizia intergalattica: Paul racconta dei suoi 60 anni imprigionato in una base segreta, sfruttato per le sue conoscenze.
On the road i due amici inglesi scoprono che non è poi tanto diverso dagli umani, stessi problemi, stessa voglia di vivere, stessa voglia di essere se stesso.
Una storia piacevole, un mix di commedia, parodia e caricatura con la voglia di dimostrare che forse l’ironia non appartiene solo al Pianeta Terra.

Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche
Mars Attacks! di Tim Burton
Men in Black di Barry Sonnenfeld

…e leggi anche …
Cronache Marziane di Ray Bradbury
Civiltà Extraterrestri di Isaac Asimov

… e ascolta anche …
Explorers dei Muse
Aliens Exist dei Blink182

Paul

Regia: Greg Mottola
Sceneggiatura: Simon PeggNick Frost
Musiche: David Arnold
Fotografia: Lawrence Sher
Durata: 104′

Interpreti e personaggi principali:
Simon Pegg : Graeme Willy
Nick Frost : Clive Gollings
Kristen Wiig : Ruth Buggs
Jason Bateman : Agente speciale James Zoil
Sigourney Weaver : “The Big Guy”
Jeffrey Tambor: Adam Shadowchild
Stefano Belisari (Elio di Elio e le Storie Tese) : la voce italiana di Paul

Leggi tutto ►

Richard Curtis

I Love Radio Rock

Gran Bretagna- Germania, 2009
avatar

Postato da
il

Ma in tutto il mondo ragazzi e ragazze avranno sempre i loro sogni… e tradurranno quei sogni in canzoni.

Un tuffo nel mare agitato e caleidoscopico delle radio pirata inglesi, ai tempi della Swinging London della metà degli anni ’60, a bordo di Radio Rock.
A farvi compagnia ci saranno Il Conte (da non perdere la grande interpretazione di Phillip Seymour Hoffman), il miliardario illuminato Quentin, il giovane Carl e tanti altri, in una battaglia senza esclusione di colpi con il rigido e bigotto governo inglese che con ogni tipo di mezzo lecito e illecito tenta di spegnere la miccia innescata del rock’n’roll; oltre, naturalmente, alla straordinaria musica di quegli anni.
Beach Boys, Stones, Kinks, Who, Hendrix, Supremes, Troggs tutti nella stessa pellicola, romantica e sognante: e quando mai vi ricapiterà?
 
Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche…
Alta Fedeltà – Stephen Frears
 
…e ascolta anche
The Who – The Kids Are Alright
The Ramones – Do You Wanna Dance?
Locandina di I Love Radio Rock, film di Richard Curtis
 
Regia:
Sceneggiatura: Richard Curtis
Fotografia:
Durata: 135′
 
Interpreti e personaggi:
Tom Sturridge: Carl
Philip Seymour Hoffman: “Il Conte”
Bill Nighy: Quentin
Rhys Ifans: Gavin
Nick Frost: Dave
Kenneth Branagh: Sir Alistair Dormandy
Jack Davenport: Dominic Pirlott (Dominic Twatt)
January Jones: Eleonore
Talulah Riley: Marianne

Leggi tutto ►