Archivio tag: philip seymour hoffman

Joel e Ethan Coen

Il Grande Lebowski

Usa/Uk - 1998
avatar

Postato da
il

E Drugo voleva solo il suo tappeto. Nessuna avidità. È che dava… un tono all’ambiente

Jeffrey Lebowski, conosciuto da tutti come Drugo, è un signore che vivacchia la sua vita senza troppe pretese, tra una partita a bowling giocata in vestaglia, un White Russian e le canzoni dei Creedence Clearwater Revival.
La sua vita disimpegnata viene sconvolta dall’arrivo di due scagnozzi che devono riscattare dei soldi per debiti non pagati. Solo poco dopo si accorgono di aver sbagliato Jeffrey Lebowski, confondendo Drugo con un importante miliardario, omonimi. I due scagnozzi non mancano di urinare sul tappeto del povero Drugo prima di andarsene.

Parte da qui la trama di una delle commedie più folli che il cinema abbia mai partorito: un uomo qualunque coinvolto in rapimenti, riscatti, continui equivoci, situazioni grottesche, scene apparentemente non-sense e citazioni che un buon cinofilo adorerà trovare.
Spicca su tutto la grande caratterizzazione dei personaggi che grazie alla bravura degli interpreti, da Jeff Bridges a Steve Buscemi passando per Philip Seymour Hoffman, John Goodman e John Turturro, riescono a creare personaggi veramente unici e indimenticabili.
Questo film è un vero cult grazie anche ai mille dettagli inseriti dal regista che lo hanno fatto entrare perfettamente nella cultura pop: il look sempre poco curato e assai particolare del protagonista (vestaglia, boxer e ciabattine trasparenti, tanto per dirne una), la grandissima colonna sonora che passa fluida da Bob Dylan ai Gipsy Kings, il furetto gettato nella vasca da bagno per intimorire Drugo, il bassista dei Red Hot Chili Peppers, Il White Russian e i continui MacGuffin che riempiono la storia di tanto inutili quanto deliranti espedienti narrativi.

Un grande film che, se amate il cinema, non potete non vedere.

Date le parecchie scene volgari e i temi trattati che risulterebbero altrimenti di difficile comprensione consiglio la visione solo ai maggiori di 16 anni.

3886651

Genere: Commedia
Regia: Joel Coen
Soggetto: Joel Coen, Ethan Coen
Sceneggiatura: Joel Coen, Ethan Coen

Interpreti
Jeff Bridges: Jeffrey “Drugo” Lebowski
John Goodman: Walter Sobchak
Julianne Moore: Maude Lebowski
Steve Buscemi: Theodore Donald “Donny” Karabotzes
David Huddleston: Jeffrey Lebowski, il magnate
John Turturro: Jesus Quintana
Tara Reid: Bunny Lebowski
Ben Gazzara: Jackie Treehorn
Philip Seymour Hoffman: Brandt
Sam Elliott: Lo Straniero

Se ti è piaciuto vedi anche: Fargo - Fratelli Coen
leggi anche: Il Grande Sonno – Raymond Chandler
ascolta anche: Cosmo’s Factory – Creedence Clearwater Revival

Leggi tutto ►

Paul Thomas Anderson

Magnolia

Usa, 1999
avatar

Postato da
il

L’umile opinione di questo narratore è che non si tratti solo di Qualcosa Che E’ Successo, e che non possiamo archiviarlo come Uno Scherzo Del Caso. No, signori, non è possibile.
Io non riesco a spiegare bene ciò che penso, ma per me non si trattò di una pura fatalità.
No. Stranezze simili accadono di continuo.
 

Un giorno come tanti a Los Angeles, un giorno in cui nove vite si intrecciano inconsapevolmente o semplicemente inciampano le une nelle altre.
Nove storie di uomini e donne, di vecchi e bambini, persi in abissi di solitudine tra quiz televisivi, dipendenze, malattie terminali, sensi di colpa, paure per un futuro incerto o per un passato incancellabile.
Nove personaggi indimenticabili, eccessivi e proprio per questo umanissimi, che solo una tempesta imprevedibile e apocalittica potrà forse depurare da tutto ciò che è stato.
Il cinema di Paul Thomas Anderson esplode di una coloratissima potenza narrativa. Magnolia è un fiore che si schiude in infiniti petali per mostrare, senza ombra di giudizio morale, gli angoli più scuri e il candido splendore dell’animo umano.
Con un’empatia che lascia lo spettatore attonito di fronte a tanta meraviglia, come a specchiarsi nel sorriso timido e pieno di speranza che arriva dopo la pioggia.
 
Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche
Boogie Nights – Paul Thomas Anderson (vietato ai minori di 14 anni)
I Tenenbaum – Wes Anderson
 
…e ascolta anche
Aimee Mann – Wise Up
Eels – Calling For Your Love
 
Locandina di Magnolia, film di Paul Thomas Anderson
 
Regia: Paul Thomas Anderson
Soggetto: Paul Thomas Anderson
Sceneggiatura: Paul Thomas Anderson
Fotografia: Robert Elswit
Musiche: Jon Brion, Aimee Mann
Durata: 180′
 
Tom Cruise: Frank T.J. Mackey
John C. Reilly: Jim Kurring
Julianne Moore: Linda Partridge
Philip Baker Hall: Jimmy Gator
Jeremy Blackman: Stanley Spector
Philip Seymour Hoffman: Phil Parma
William H. Macy: Donnie Smith
Melora Walters: Claudia Wilson Gator
Jason Robards: Earl Partridge

Leggi tutto ►

Richard Curtis

I Love Radio Rock

Gran Bretagna- Germania, 2009
avatar

Postato da
il

Ma in tutto il mondo ragazzi e ragazze avranno sempre i loro sogni… e tradurranno quei sogni in canzoni.

Un tuffo nel mare agitato e caleidoscopico delle radio pirata inglesi, ai tempi della Swinging London della metà degli anni ’60, a bordo di Radio Rock.
A farvi compagnia ci saranno Il Conte (da non perdere la grande interpretazione di Phillip Seymour Hoffman), il miliardario illuminato Quentin, il giovane Carl e tanti altri, in una battaglia senza esclusione di colpi con il rigido e bigotto governo inglese che con ogni tipo di mezzo lecito e illecito tenta di spegnere la miccia innescata del rock’n’roll; oltre, naturalmente, alla straordinaria musica di quegli anni.
Beach Boys, Stones, Kinks, Who, Hendrix, Supremes, Troggs tutti nella stessa pellicola, romantica e sognante: e quando mai vi ricapiterà?
 
Ti è piaciuto questo film? Allora guarda anche…
Alta Fedeltà – Stephen Frears
 
…e ascolta anche
The Who – The Kids Are Alright
The Ramones – Do You Wanna Dance?
Locandina di I Love Radio Rock, film di Richard Curtis
 
Regia:
Sceneggiatura: Richard Curtis
Fotografia:
Durata: 135′
 
Interpreti e personaggi:
Tom Sturridge: Carl
Philip Seymour Hoffman: “Il Conte”
Bill Nighy: Quentin
Rhys Ifans: Gavin
Nick Frost: Dave
Kenneth Branagh: Sir Alistair Dormandy
Jack Davenport: Dominic Pirlott (Dominic Twatt)
January Jones: Eleonore
Talulah Riley: Marianne

Leggi tutto ►