Archivio tag: Piante Carnivore

XVI Meeting Nazionale Piante Carnivore

avatar

Postato da
il

20-21 giugno
Orto Botanico di Padova

Anche quest’anno AIPC (Associazione Italiana Piante Carnivore) torna all’Orto Botanico di Padova per organizzare il più importante appuntamento nazionale sulle piante carnivore.
Come sempre, ci saranno in esposizione le piante degli appassionati di tutta Italia, gli esperti del settore terranno conferenze a tema e, da non perdere, l’appuntamento con l’esilarante Asta Carnivora.
Il meeting è aperto a tutti, appassionati o semplici curiosi.
I soci AIPC, riconoscibili dalla maglietta arancio, saranno disponibili ad illustrare le piante in esposizione, spiegarne la coltivazione e a guidarvi in questo strano e affascinante percorso. Il tutto dentro la splendida cornice delle serre e dei giardini del più antico Orto Botanico universitario del Mondo.
Trovate tutte le indicazioni sul sito ufficiale della manifestazione

Programma
Sabato 20 Giugno 2015
ore 10.00 apertura manifestazione al pubblico
ore 11.00 conferenza Resoconto di viaggio: 5 taxa interessanti di Nepenthes filippine.
ore 14.30 conferenza Un nuovo clone di Dionea Muscipula paragonato ad altri cloni “spinosi”
ore 16.00 conferenza Fotografando prede e predatrici verdi: appunti e consigli per i nostri scatti
ore 19.00 chiusura manifestazione
ore 21.00 cena sociale in un locale della zona

Domenica 21 Giugno 2015
ore 10.00 apertura manifestazione al pubblico
ore 11.00 assemblea soci
ore 14.00 asta “carnivora”
ore 19.00 chiusura manifestazione

Le conferenze si terranno presso l’Auditorium dell’Orto Botanico, situato a pochi metri dall’ingresso principale.

Per saperne di più:
AIPC sito ufficiale
Orto Botanico di Padova
Piante Carnivore al Museo di Scienze Naturali di Brescia

Se ti è piaciuto leggi anche:
Anissa Bercerra, Le belle sarracenie magnifiche predatrici, Gardenia N 369, Gennaio 2015 p.52
Marcello Catalano,  Coltivare le piante carnivore (puoi prenotarlo sul nostro OPAC)
Vanessa Diffenbaugh, Il linguaggio segreto dei fiori (puoi prenotarlo sul nostro OPAC)

e guarda anche:
Frank Oz, La piccola Bottega degli Orrori, 1986  (puoi prenotarlo sul nostro OPAC)

Leggi tutto ►

Orticola

avatar

Postato da
il

Terrestria Sidera Flores

Nel 1865, il 16 dicembre, veniva fondata Orticola di Lombardia, una delle primissime realtà italiane ad avere come missione la promozione del verde, dei giardini, delle piante e dei fiori nonché la sua difesa.
Nel 1995 si svolse la prima edizione di Orticola, mostra-mercato a tema verde, diventata negli anni un appuntamento sempre più atteso.
L’8, 9 e 10 maggio 2015 saranno una tre-giorni speciale perché si festeggeranno due importanti traguardi: 150 anni di fondazione e 20 di edizione. Nella bellissima location dei Giardini Pubblici Indro Montanelli (zona Porta Venezia) a Milano troveranno spazio le ultime novità in fatto di design paesaggistico oppure una ricca collezione di palme e tanto tanto altro ancora.
In occasione dell’Expo 2015 tutta l’edizione sarà caratterizzata dai temi trattati nella manifestazione mondiale: un’ulteriore incentivo a fare una visita a caccia delle piante più belle, dei fiori più profumati da tutto il mondo, oggi come 150 anni fa!
Se i fiori sono le stelle terrestri, l’Orticola e Milano stanno al centro di quel firmamento [citazione dal libro “Terrestria Sidera Flores” Storia della Società Orticola di Lombardia]

Per saperne di più:
- sito ufficiale
- info
- facebook
- twitter
- instagram
- mail

Se ti è piaciuto Orticola:
- Orto Botanico di Padova
- Piante Carnivore al Museo di Scienze Naturali di Brescia

Leggi:
La pazienza del giardiniere : storie di ordinari disordini e variopinte strategie – Paolo Pejrone

Ascolta:
Iris – Biagio Antonacci
Margherita – Riccardo Cocciante
La sedia di lillà – Alberto Fortis

Guarda:
Pane e tulipani – Silvio Soldini

Leggi tutto ►

Piante Carnivore al Museo di Scienze Naturali di Brescia

avatar

Postato da
il

AIPC  (Associazione Italiana Piante Carnivore), con il patrocinio del Comune di Brescia presenta, presso il Museo di Scienze Naturali, una serie di incontri dedicati alle piante carnivore, durante i quali sarà possibile scoprire la bellezza, i colori, le forme particolari di queste piante: veri gioielli della natura e perfetti esempi dell’adattabilità della vita sul nostro pianeta.
Durante gli incontri si parlerà di evoluzione, habitat, salvaguardia delle popolazioni selvatiche, descrizioni dei generi e delle specie a cui appartengono, substrati, incroci, cure colturali, malattie.
Sarà possibile anche partecipare a prove pratiche, come impollinazioni e semine, propagazione e rinvasi, sessioni di fotografia in macro e osservazioni al microscopio.
Gli incontri, aperti a tutti e gratuiti,si svolgono ogni terzo venerdì del mese, dalle ore 20,30 alle 22,30 presso la saletta interna del Museo di Scienze Naturali di Brescia, in via Ozanam n.10.

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

17 aprile 2015
Trappole a tagliola: la Dionaea muscipula, la pianta carnivora più famosa del mondo;
Incroci: specie botanica e ibrido, come ottenerlo.

15 maggio 2015
Le malattie della piante carnivore: perché si ammalano e come curarle;
Sarracenie: le americane che vengono dal freddo.

19 giugno 2015
Mostra carnivora: le piante carnivore dei soci AIPC in mostra al museo, i colori e le forme: pura bellezza!

17 luglio 2015
I generi Cephalotus e Darlingtonia: mangiatori di formiche  e serpenti vegetali che sfruttano la luce del Sole per catturare prede.

21 agosto 2015- pausa estiva.

18 settembre 2015
La specie Leucophylla: il bianco che ammalia, candide regine d’autunno;
Pratica: riprese fotografiche macro .

16 ottobre 2015
Introduzione alle piante carnivore, una chiacchierata generale sui tipi di trappole;
Diapositive di piante riprese in natura e non solo.

20 novembre 2015
I generi Nepenthes ed Heliamphora: le “vere  carnivore” che non mangiano solo insetti e le eremite ai piedi delle nuvole.

18 dicembre 2015
Cure invernali in coltivazione: non tutte hanno freddo!
Le Drosere tuberose: le australiane “sfuggenti”.

Link utili:
sito ufficiale Museo
sito ufficiale AIPC

Se ti è piaciuto leggi anche:
Anissa Bercerra, Le belle sarracenie magnifiche predatrici, Gardenia N 369, Gennaio 2015 p.52
Marcello Catalano, Coltivare le piante carnivore (puoi prenotarlo sul nostro OPAC)
guarda:
Frank Oz, La piccola Bottega degli Orrori, 1986  (puoi prenotarlo sul nostro OPAC)
e visita:
Orto Botanico di Padova

Leggi tutto ►

Orto Botanico di Padova

avatar

Postato da
il

Padova, città dalle mille cose da vedere, ha una sorpresa nel suo centro storico: l’Orto Botanico dell’Università.
È una storia lunga centinaia di anni: il 1545 è l’anno di fondazione (è l’orto botanico più antico del mondo), nel 1997 è entrato nel Patrimonio Unesco, dal 2014 è aperto il Giardino delle Biodiversità, cinque serre per cinque continenti. Un totale di 37.000 mq per conoscere e preservare la diversità del mondo vegetale: troviamo la Palma di Goethe piantata nel 1585 oppure un Ginkgo Biloba, vero e proprio fossile vivente piantato nel 1680. E ancora: si passa dalle spettacolari piante tropicali al fascino discreto delle piante mediterranee.
Naturalmente la storia delle piante si intreccia con quella dell’uomo: con percorsi ad hoc si riscoprono come sono state usate per migliorare la qualità di vita, dalle abitazioni alle bioplastiche.
Antico e moderno si incontrano in questo luogo vivente dove l’uomo è sia osservatore che conservatore della diversità del mondo vegetale.

Per saperne di più:
- Sito ufficiale
- Facebook
- Twitter
- E-mail
- App Orto botanico di Padova

Se ti è piaciuto l’Orto Botanico di Padova:
- Parco Giardino Sigurtà
- Orto Botanico di Pisa
- Real Jardin Botanico di Madrid
- Piante Carnivore a Brescia

Leggi:
Il linguaggio segreto dei fiori – Vanessa Diffenbaugh

Guarda:
Il Était Une Forêt – Luc Jacquet

Leggi tutto ►