Archivio tag: Playradioplay!

Lykke Li

Wounded Rhymes

Atlantic, 2011
avatar

Postato da
il

Oh I beg you, can I follow
Oh I ask you why not always
Be the ocean where unravel
Be my only, be the water where I’m wading
You’re my river running high, run deep run wild

Può sembrare strano, ma la summa delle sensazioni che emanano da questo album porta una tranquillità interiore quasi disarmante.
Lykke Li fa trasbordare verso di noi suoni che sono melodie ammiccanti all’immaginario della musica nordica, denso di quel tocco di sound sintetico e di percussioni quasi soffocate e sornione talvolta e urlate in altre situazioni.
I Follow Rivers, singolo che traina la track list, riconoscibile dalla prima nota, diventa quasi un inno liberatorio dal sapore ipnotico: prende e fa fluttuare verso una rinascita interiore, calma lo spirito. Una vera perla.
Senza fiato lascia anche Get Some :  note assatanate e pericolosamente sull’orlo di un groove dal ritmo tribale che contorna una voce modulata quasi come un mantra. Dirompente.
Un album ispirato, che oscilla fra ballate melodiche e beat compatti, accompagnati da una voce che lascia il segno e si staglia nella consueta nebbia musicale.

 

Ascolta cinque brani tratti dall’album
I Follow Rivers, Rich Kids Blues, Sadness Is A Blessing, Get Some, I Follow Rivers [The Magician Remix - Album Version]

 

Ti è piaciuto questo album? Allora ascolta anche:
Florence + The Machine – You’ve Got The Love
Imogen Heap – Hide And Seek
Playradioplay! – I’m A Pirate You’re A Princess

 

… e leggi anche
D’amore non si muore – Per Nilsson

 

… e guarda anche
Strings – Anders Rønnow Klarlund

Leggi tutto ►