Archivio tag: Pop Rap

Anastasio

La Fine Del Mondo

Sony, 2018
avatar

Postato da
il

“E non ho manco sonno ma se mi alzo torno ad affrontare il mondo / e sono tempi bui, il gioco lo conosco a fondo / sono debole e lui cambia le regole a suo piacimento”

Marco Anastasio in arte Anastasio è il giovanissimo vincitore di X Factor e “La fine del mondo”, nome anche del pezzo inedito che ha portato Anastasio alla vittoria è l’EP che rappresenta il suo esordio discografico sulla scena musicale italiana.

L’EP è composto da sei tracce: 5 inediti e la cover di “Generale” di Francesco De Gregori riletta in chiave personale dal rapper. Il disco si apre con  ”La fine del mondo”, il pezzo principale, totalmente scritto da Marco Anastasio e prodotta dal produttore discografico e rapper italiano Don Joe. Si apre con il piano in sottofondo, ha un bel ritmo nelle strofe, un fraseggio molto articolato, ed un ritornello coinvolgente ed esplosivo. È un pezzo di forte impatto, da parole e suoni forti, dalle atmosfere molto cupe che ricordano a tratti alcuni pezzi del più famoso rapper, sempre giovanissimo, Ultimo.
Nel mini-album troviamo oltre alla già citata  cover di “Generale” di De Gregori reinterpretata da Anastasio, altri quattro brani inediti: “Ho lasciato le chiavi”, “Un adolescente”, “Autunno” (scritta e cantata insieme ai Bowland, gruppo concorrente  incontrato sul palco di X-Factor) e “Costellazioni di kebab”.

Lo sconvolgimento interiore dell’artista trova sfogo in questi 6 brani dove attraverso una grande forza comunicativa, decisa e ribelle  ci narra il punto di vista di un “emarginato”. Una scrittura matura, cruda e di forte impatto se pensiamo che questo ragazzo ha 20 anni.

Ascolta i brani di Anastasio:
La fine del mondo
 Generale
Autunno (featuring Bowland)

Leggi tutto ►

Baby K

Kiss Kiss Bang Bang

Sony, 2015
avatar

Postato da
il

Vestiti in fretta perché ho voglia di far festa
sai non importa il trucco, la bellezza è in testa
abbiamo visto il cielo piangerci addosso
perciò balliamo ora che il sole è il nostro
Voglio una musica che mi ricorda l’Africa
all’improvviso tutto il mondo cambia pagina
innamorarsi con la luna nel mare
partire e tornare

Dolce e amaro. Vicino e distante. Chiaro e scuro.
O per l’appunto Baci e Pistole, Kiss Kiss Bang Bang.
I baci, ovvero la parte femminile della musica, piacevolmente imprescindibili avendo a che fare con Baby K, e le pistole, cioè la musica rap, diretta come un proiettile.
L’ultimo lavoro de La Nostra Signora del Rap è un disco introspettivo, parlare di tutto quello che le sta attorno è il pretesto per raccontare di se stessa, della sua storia. Non c’è posto solamente per le sensazioni, gli arzigogolamenti: si completano con le esperienze di vita, belle che aiutano crescere e brutte che fanno altrettanto. E forse di più.
Solo così si riesce a coinvolgere emotivamente chi ascolta l’intera tracklist: scavare a fondo in noi stessi è scavare negli altri, rendendoli partecipi del coraggio delle proprie scelte.
-E le canzoni sono tutte belle allora?- Si, per il semplice motivo che alcune sono leggere, altre rap D.O.C., c’è persino una spruzzata di punk che non guasta. Senza dimenticare il singolo Roma-Bangkok, pura soft dance da “piedino che non riesce a star fermo”.
Un uomo deve sudare anni per essere un rap credibile. Per una donna è ancora peggio.
Sia dunque resa grazia a Baby K: una voce strabordante, che ha stile, metodo, è autentica.
Qualche anno fa, in un’intervista disse: “La musica italiana non ha bisogno di una svegliata, ma di schiaffi in faccia”.
Continua a picchiare Claudia, gli artisti coraggiosi sono i migliori.

Ascolta tre brani dell’album:
Roma-Bangkok (feat. Giusy Ferreri), Anna Wintour, Brucia

Ti è piaciuto questo album? Allora ascolta anche:
J-Ax – Il bello d’esser brutti
2Pac – All Eyez On Me
Frankie hi-nrg MC – La morte dei miracoli

… e leggi anche:
Baby K – Come diventare femmina alfa
Damir Ivic – Storia ragionata dell’hip hop italiano
Luca Bandirali – Nuovo rap italiano

… e guarda anche:
Ridley Scott – Thelma & Louise
Gabriele Colombo – The Piece Maker : Questa storia è come un puzzle
Penny Marshall – Ragazze vincenti

Leggi tutto ►