Archivio tag: The queen of the Tearling

Christelle Dabos

Fidanzati dell’inverno- L’attraversaspecchi

2018, Edizioni E/O, 504 pagine
avatar

Postato da
il

Leggere un oggetto significa dimenticare un po’ se stessi per far posto al passato di un altro, mentre attraversare gli specchi significa affrontare se stessi. Ci vuole fegato per guardarsi negli occhi, vedersi per ciò che si è, immergersi nel proprio riflesso. Credimi, non è una cosa da tutti.

In un pianeta in cui i continenti sembrano essere esplosi in tante isole galleggianti nell’aria, Ofelia vive sull’Arca di Anima e, nonostante sia uno scricciolo, estremamente goffa e dalla salute cagionevole, ha due poteri straordinari: sa attraversare gli specchi per spostarsi da un luogo all’altro e sa “leggere” negli oggetti il loro passato.
Avendo già rifiutato due volte i mariti che le venivano proposti dalla sua famiglia, per volere delle Decane di Artemide, la fondatrice della sua Arca, è costretta ad accettare un matrimonio combinato con Thorn, un alto funzionario dell’Arca Polo, lontana, fredda ed inospitale.
Il suo promesso sposo è un giovane dal carattere scontroso col volto segnato da lunghe cicatrici e l’unica cosa che accomuna i due giovani fidanzati è l’insofferenza per le loro nozze e la reciproca antipatia.
Obbligata a seguire Thorn in tutta fretta, Ofelia si troverà catapultata in una città caotica e poco sicura, dove la nobiltà si riunisce in una corte pervasa da segreti, intrighi ed inganni. In questo ambiente ambiente in cui nulla è come sembra e tutto è illusione, Ofelia scopre ben presto di non potersi fidare di nessuno. Deve nascondersi perché i rivali di Thorn potrebbero assassinarla prima delle nozze, ma il motivo di tutta questa ostilità immotivata non le viene rivelato. Ofelia dovrà armarsi di coraggio e cercare di sopravvivere con l’astuzia per svelare l’alone di mistero che la circonda.

Fidanzati dell’inverno è il primo volume della serie L’Attraversaspecchi, che mescola con maestria fantasy e steam punk.
La narrazione ha un ritmo serrato e le pagine si leggono così velocemente che sembrano scivolare una sull’altra.

Ti è piaciuto questo libro?
Allora leggi anche:
Cornelia Funke, Reckless
S.J. Kincaid, Diabolic
Victoria Aveyard, Regina rossa
Erika Johansen, The queen of the Tearling

E guarda anche:
Alice attraverso lo specchio

E ascolta anche:
Gorillaz, Feel Good Inc

Leggi tutto ►

S. J. Kincaid

Diabolic

2017, Mondadori
avatar

Postato da
il

Era quello il mio nuovo significato, il mio nuovo scopo, e rendeva la mia vita degna di essere vissuta.

Nemesis è un diabolic, un umanoide cui l’unico scopo nella vita è proteggere la persona per cui è stato creato, nel suo caso Sidonia, unica erede di una famiglia facoltosa.
Pur di proteggerla nemesis accetta di sostituirla alla corte dell’Imperatore spacciandosi per lei. Sidonia infatti è stata richiamata come ostaggio per controllare Il Senatore suo padre, dissidente rispetto alle scelte del sovrano.
Nemesis dovrà quindi sforzarsi di sembrare una persona normale e sopravvivere agli intrighi di palazzo, ma separata dalla sua protetta comincerà a sviluppare ciò che per un diabolic è impossibile: sentimenti. Fa amicizia con Neveni, anche lei ostaggio alla corte imperiale, si affeziona al cane mutante Deadly, e piano piano si accorgerà di provare un debole per il nipote dell’Imperatore, Tyrus che nasconde numerosi segreti.

Questo romanzo distopico ambientato nel mondo della fantascienza è ricco di tensione e di colpi di scena, con un ritmo davvero adrenalinico che incolla il lettore alla pagina.
L’autrice l’ha pensato in un primo tempo come romanzo unico, ma durante la stesura ha cambiato idea trasformandolo nel primo capitolo di una serie.

Ti è piaciuto questo libro?
Allora leggi anche:
Vicotria Aveyard, Regina rossa
Erika Johansen, The queen of the Tearling

E ascolta anche:
The balck eyed peas, The E.N.D.

E guarda anche:
Hunger games

 

Leggi tutto ►