Archivio tag: trudi cannavan

Erin Morgenstern

Il circo della notte

Rizzoli, 2012, 460 p.
avatar

Postato da
il

Il circo arriva inaspettato.
Nessun annuncio lo precede, niente volantini né affissioni o cartelloni, nessuna menzione sui giornali. Spunta così, semplicemente, dove ieri non c’era.
I tendoni svettano a strisce bianche e nere, niente oro né cremisi. Nessun colore, eccetto quello degli alberi e dell’erba dei campi intorno. Strisce bianche e nere contro il cielo grigio.

Due maghi che si affrontano mettendo l’uno contro l’altro i propri allievi e un circo che diventa inconsapevole terreno di sfida. Così Celia e Marco contrappongono la propria abilità con la magia in un crescendo di attrazioni sempre più complesse. Fino a quando la competizione lascia il posto alla stima per le capacità dell’altro. Un fantasy insolito, prima opera di Erin Morgenstern, in cui la magia viene tenuta nascosta agli occhi dello spettatore, come se non fosse altro che un semplice trucco da illusionista.

Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
La corporazione dei maghi- Trudi Canavan

…e guarda anche
The Prestige- Christopher Nolan

Leggi tutto ►

George R. R. Martin- Lisa Tuttle

Il pianeta dei venti

Mondadori, 2012, 385 pag.
avatar

Postato da
il

Maris volava sulla tempesta, tre braccia sopra il mare, domando i venti con le ampie ali di tessuto metallico. Volava con ardore temerario, godendo del pericolo e degli spruzzi, per nulla infastidita dal freddo. Il cielo era di un minaccioso blu cobalto, i venti si rinforzavano, e lei aveva le ali; questo era abbastanza.

 
In un pianeta composto da una moltitudine di piccole isole, i volatori sono i soli a poter viaggiare sul mare sempre tempestoso. Le ali si tramandano nelle medesime famiglie da secoli. Ma non tutti i figli di volatori le desiderano così come molti degli abitanti delle isole sognano di volare. Maris riesce a sostituire un volatore infermo per breve tempo ma non ci sta a farsi portar via le ali dal figlio di questi. Cambiare regole centenarie però può avere conseguenze inaspettate e il nuovo mondo che Maris creerà sarà molto diverso da quanto da lei voluto. Il pianeta dei venti ricorda i libri di Ursula Le Guin e Suzanne Collins mentre sono poco presenti la mano e lo stile di George Martin.
 
Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
La corporazione dei maghi-Trudi Canavan
Graceling- Kristin Cashore

Leggi tutto ►