J.G. Ballard

Un gioco da bambini

Feltrinelli, 2007, 92 pag.
avatar

Postato da
il

…fu proprio laggiù, nella deserta sala di proiezione, che nella mia mente si accese il primo barlume sulle vere cause del massacro di Pangbourne. Se non le riconobbi subito, e se nel corso delle mie indagini appaio un po’ troppo lento nell’identificare i colpevoli, posso dire soltanto a mia discolpa che quel che oggi appare così evidente in quei giorni non lo era affatto.

 
Un lussuoso complesso di villette in cui vivono alcune ricche famiglie in una mattina d’inizio estate. Trentadue adulti trovati morti. Tredici ragazzi scomparsi nel nulla. E uno psichiatra chiamato per trovare risposte lì dove polizia e investigatori hanno fallito. Questi gli ingredienti di un piccolo libro dal grande impatto narrativo. Chi sono gli assassini del Pangbourne Village? E che cosa li ha spinti a sterminare tutti gli adulti presenti nel complesso e a rapire i loro figli?
 
Ti è piaciuto questo libro? Allora leggi anche…
Confessione- Kanae Minato
 
…e guarda anche
I soliti sospetti- Bryan Singer

Torna a ► leggo