Vini rossi siciliani: scopriamo quali sono i migliori

Vini-rossi-siciliani

Se vuoi scoprire quali sono i migliori vini rossi siciliani e quali le loro caratteristiche sei proprio nel posto giusto.

È risaputo quanto la regione Sicilia sia una terra privilegiata per la produzione vinicola. Infatti, è caratterizzata da un clima mite durante tutto l’anno e dalla presenza di terreni in parte di origine vulcanica, altri ricchi di tufo, arenarie, argilla, ognuno perfetto per dare un tocco speciale alle coltivazioni ed agli aromi dei vini.

La produzione di vini rossi in questa regione, come le varietà del resto, sono molto ampie e nella maggior parte dei casi ha ottenuto certificazioni e riconoscimenti come IGP e DOP.

Quanti vini ci sono in Sicilia che hanno ricevuto la denominazione DOC? Al momento risultano ben 24, a dimostrazione della generosità di questa terra.

I vini made in Sicily sono stati premiati molte volte in tutto il mondo e le cantine storiche hanno così messo un sigillo sulle loro produzioni, pensiamo a nomi come Nicosia, Donnafugata, Tornatore, Alessandro di Camporeale e Florio.

Ad ogni modo, esistono anche produzioni meno conosciute ma che possiamo sicuramente annoverare tra i vini pregiati di origine sicula. Scopri la nostra selezione dei migliori vini rossi, includerà anche alcuni di questi.

I migliori vini rossi siciliani

La diatriba su quali siano i vini rossi migliori prodotti in questa meravigliosa regione va avanti da tempo, ma l’elenco non può assolutamente escludere le tipologie di cui ti parleremo.

  • Cerasuolo di Vittoria: Conosci il Cerasuolo di Vittoria? Viene prodotto seguendo standard di produzione molto elevati e piuttosto rigidi nella parte orientale della regione. Le province maggiormente coinvolte sono quelle di Catania, Caltanissetta e Ragusa. In sostanza si tratta di un vino dall’aroma fruttato (melograno, ciliegia e frutti di bosco) che deriva proprio dall’unione di più vitigni, Frappato e Nero d’Avola. Chiaramente anche quest’ultimo ha una profumazione unica e un grande equilibrio che lo ha reso famoso a livello internazionale.
  • Diodoros: Ne’ avrai già sentito parlare sicuramente! Per le sue caratteristiche rientra sicuramente tra i vini rossi siciliani migliori. È anche conosciuto come “il vino della Valle dei Templi”. É intenso, dal color rosso rubino e dalle piacevoli note fruttate, come ribes nero e ciliegia.

 I vini rossi siciliani più pregiati

Ecco invece la nostra selezione dei “rossi pregiati”, quindi quelli che in special modo hanno ricevuto particolari certificazioni e crediti a livello nazionale ed internazionale.

  • Maria Costanza: questo vino ha ricevuto la Denominazione di Origine Protetta. Si tratta di una meravigliosa interpretazione del Nero d’Avola. È intenso e speziato, grazie all’ortica e alle foglie di fico. Offre al naso note sia fruttate che floreali e garantisce un’esperienza unica all’assaggio.
  • Santagostino: Ecco un altro Nero d’Avola pluripremiato, prodotto dalla cantina Firriato. È davvero molto equilibrato al palato. Ha delle note di rabarbaro, frutti di bosco e marasca che si alternano a liquirizia, chiodi di garofano ed erbe aromatiche.

I vini siciliani più costosi

Vogliamo aggiungere all’elenco dei vini migliori e pregiati anche quelli più costosi.

Tra questi rientra sicuramente anche qualche vino siciliano bianco, come il Passito di Pantelleria. Ma non possiamo non indicare tra i più costosi il vino rosso Lusirà, sempre con Denominazione di Origine Controllata, perfetto per una serata speciale da gustare in compagnia.

Ci fa piacere informarti che online spesso si trovano delle offerte di vini rossi siciliani che ti permettono di acquistarli a prezzi davvero vantaggiosi.